QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 13°26° 
Domani 10°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
martedì 27 settembre 2016

Attualità sabato 06 febbraio 2016 ore 09:30

Aumentano i residenti a Certaldo

Dai dati demografici raccolti, la cittadina ha una popolazione stabile oltre i 16mila. Incidenza anziani e stranieri in linea con la media regionale

CERTALDO — Residenti in leggera crescita e una suddivisione per fasce di età e per provenienza sostanzialmente stabile. E' questo, in estrema sintesi, il risultato dell'analisi demografica su Certaldo.

La presenza degli anziani è quella che si conferma più forte anche nel 2015 sul totale della popolazione di Certaldo, confermando un trend che va avanti dal 2011 quando per la prima volta il numero degli ultraottantenni superò in percentuale quello delle altre fasce d’età. In particolar modo la città di Boccaccio vede prevalere il numero di ottantenni e di età superiore, che rappresentano secondo i dati forniti dall’Ufficio Anagrafe del Comune ad oggi circa il 9% della popolazione. Un dato che si rivela superiore anche alla media nazionale che si attesta sul 6,8% di ultraottantenni sul totale della popolazione italiana (dato Eurostat 2015), superiore anche alla media europea del 5,1% (dato Eurostat 2015) ma inferiore a quella regionale che si attesta circa al 13% (dato Regione Toscana 2014).

Certaldo cresce anche nel numero totale della popolazione: a fine 2015 contava in totale 16121 abitanti (37 in più rispetto al 2014 quando erano 16084). Sul totale della popolazione 1460 sono i residenti che hanno compiuto 80 anni. A seguire la fascia più numerosa è quella che va dai 35 ai 45 anni: 1305 sono i residenti con un’età compresa tra 40 e 44 anni (8% della popolazione), 1253 quelli che hanno un’età compresa tra 35 e 39 anni (7,69% della popolazione).

Come l’Italia anche Certaldo fa pochi figli e sembra invecchiare precocemente. Secondo i dati riferiti al 2015, a Certaldo i nati sono stati 106, i decessi 187 per un dato di natalità del 6,58 per cento e di mortalità dell’11,60 per cento. L’indice di vecchiaia della popolazione (il rapporto tra popolazione over 65 e popolazione under 15, cioè̀ tra i giovani e gli anziani) ci dice che a Certaldo ogni 100 giovani, ci sono 208 persone che hanno un’età uguale o superiore a 65 anni. La popolazione over 65 rappresenta il 26 per cento della popolazione totale (la media nazionale si attesta invece al 21 per cento secondo Eurostat, quella regionale al 25 per cento secondo il dato della Regione Toscana aggiornato al 2014).

A Certaldo inoltre si registra un aumento leggero ma costante della popolazione di etnia straniera, la cui presenza garantisce il saldo positivo complessivo. Sul totale della popolazione, l’89,67 per cento è rappresentato da italiani e il 10,33 per cento da stranieri (che a fine 2015 erano in totale 1665), rispetto a una media regionale del 10,5 per cento (dati 2014). Facendo un raffronto con il 2006, per esempio, si nota che allora gli stranieri residenti a Certaldo erano 1152, oggi sono aumentati del 3,15 per cento. Per quanto riguarda le etnie, quella albanese è la più diffusa sul territorio comunale (455 persone, il 26,65 per cento della popolazione straniera), seguita da quella romena (334 persone, il 19,57 per cento degli stranieri), dalla senegalese (130 persone, 7,62 per cento degli stranieri), cinese (81 residenti, il 4,75 per cento degli stranieri).

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità