QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 11°17° 
Domani 21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
sabato 01 ottobre 2016

Attualità lunedì 07 marzo 2016 ore 12:00

Messo in sicurezza l'argine franato

Dopo un ulteriore problema sul dissesto a Capraia Fiorentina, sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per evitare altri danni

CAPRAIA E LIMITE — Pericolo scongiurato a Capraia Fiorentina, dove in seguito alla rottura del collettore fognario che si trova lungo l'argine destro dell'Arno lo scorso 22 febbraio, alcuni giorni fa sono dovuti intervenire i vigili del fuoco per un ulteriore problema che poteva compromettere l'attraversamento dell'alveo del fiume che conduce fino al depuratore di Pagnana.

L'intervento di messa in sicurezza è stato effettuato dai pompieri di Empoli e Firenze, dopo su indicazione di Acque Spa che gestisce l'impianto.

Sul luogo per seguire i lavori, dalle 14 alle 21,30 circa di venerdì, c'erano anche il comandante provinciale dei vigili del fuoco di Firenze Roberto Lupica, oltre a tecnici della Città Metropolitana di Firenze, della Regione Toscana, di Acque Spa e l'assessore Corrado Ceccarelli.

“E' stato un momento difficile quando abbiamo capito il rischio che si stava correndo - ha commentato il sindaco Alessandro Giunti -. Voglio ringraziare in tutta sincerità, anche a nome di Acque Spa, i vigili del fuoco di Empoli e Firenze, che sono intervenuti in un contesto di difficoltà con capacità e professionalità. Personalmente, vorrei ringraziare anche l'assessore Corrado Ceccarelli, che ha seguito passo dopo passo i lavori fino a tarda sera con dedizione ed interesse encomiabile. Adesso, una volta scongiurato il pericolo imminente, occorrerà un intervento risolutivo del problema per ripristinare le condizioni originarie dell'argine e della tubatura”.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità