QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 11°25° 
Domani 10°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
martedì 27 settembre 2016

Attualità venerdì 29 gennaio 2016 ore 09:00

Isola ecologica, oltre 2mila chili d'olio raccolti

Questo il bilancio a più di un anno dall'inaugurazione della stazione posizionata all'interno del municipio di Capraia e Limite

CAPRAIA LIMITE — Sono 2131 i chili di olio alimentare recuperati nell'ultimo anno dall'isola ecologica all'interno del municipio. E' questo un primo bilancio dell'attività della piccola stazione inaugurata il 25 ottobre 2014, la prima in tutta l'area dell'Empolese-Valdelsa.

A distanza di circa un anno e mezzo, la collaborazione tra amministrazione comunale e Publiambiente ha dato i frutti sperati e le previsioni non sono state disattese, in particolare per gli oli esausti, l'emergenza principale da risolvere per salvaguardare l'ambiente.

All'isola ecologica, già dall'estate del 2014, oltre gli oli i cittadini hanno potuto ritirare i sacchi blu per il conferimento del multimateriale all'Ufficio Ambiente del Comune.

“Un risultato soddisfacente - hanno commentato il sindaco Alessandro Giunti e l'assessore Corrado Ceccarelli - che va anche oltre rispetto alle previsioni iniziali. Siamo molto contenti, poiché si tratta di un'ulteriore dimostrazione di attaccamento nei confronti dell'ambiente, che dobbiamo preservare per il presente ed il futuro, e del nostro territorio, di cui occorre prendersi cura a partire dai piccoli gesti che hanno un risvolto significativo. Il primo obiettivo che ci eravamo posti assieme a Publiambiente, facendo da apripista in tutto l'Empolese-Valdelsa, era proprio quello di diminuire fino ad eliminare la quantità di olio alimentare esausto gettato nelle fognature, senza al contempo tralasciare la necessità di costituire punti di raccolta per altre tipologie di rifiuti inquinanti quali le pile, i toner, le lampadine. I cittadini di Capraia e Limite, ancora una volta, hanno dimostrato maturità e sensibilità e, di questo, li ringraziamo sinceramente. Comunichiamo anche che stiamo lavorando per aprire un punto di raccolta a Capraia ed a breve contiamo di riuscirci”.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità