QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 14°22° 
Domani 16°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
venerdì 27 maggio 2016

Cultura mercoledì 10 febbraio 2016 ore 18:55

Amici della Lirica e la dedica a Umberto Borsò

Al grande tenore di fama mondiale che mosse i primi passi della lunga carriera proprio a Castelfiorentino intitolata una nuova associazione

CASTELFIORENTINO — Un’associazione “Amici della Lirica” intitolata ad Umberto Borsò, il grande tenore di fama mondiale che mosse i primi passi della lunga carriera proprio a Castelfiorentino. E’ questa la novità nel panorama associativo e culturale castellano ideata e promossa da un gruppo di stimati cittadini, che hanno tenuto “a battesimo” pochi giorni fa la nuova associazione nella sala cerimonia del Municipio, insieme al Vicesindaco Claudia Centi.

La nuova associazione, secondo quanto recita lo statuto (la registrazione sarà fatta nei prossimi giorni), si propone di richiamare l’attenzione della popolazione sul grande valore culturale della Lirica, che vanta a Castelfiorentino una lunga tradizione (oggi solidamente proposta attraverso la programmazione del Teatro del Popolo) come dimostra la stessa carriera di Umberto Borsò, “ambasciatore del belcanto nel mondo” a cui lo scorso anno il Consiglio Comunale di Castelfiorentino ha conferito la cittadinanza onoraria.

I suoi obiettivi sono quindi di promuovere corsi musicali e di canto (ad ogni livello), concerti, recital e opere, ma anche conferenze, audizioni, e in particolare iniziative e attività da organizzare in collaborazione con le scuole di ogni ordine e grado e la Scuola Comunale di Musica. I soci fondatori al momento sono una decina, ma l’associazione è aperta a tutti i cittadini che hanno interesse a partecipare alla realizzazione delle sue attività. Interlocutori privilegiati saranno naturalmente le associazioni e gli enti che ruotano intorno all’obiettivo di promuovere l’interesse per la musica Lirica, come la Fondazione Teatro del Popolo, la Scuola di Musica, ecc…

“E’ una bellissima iniziativa che nasce dalla volontà dell’Amministrazione di dare la cittadinanza onoraria a Umberto Borsò – sottolinea il Vicesindaco, Claudia Centi – a cui daremo tutto il nostro sostegno come Amministrazione Comunale, perché oltre a confermare la vitalità del nostro tessuto associativo dimostra ancora una volta la volontà da parte dei cittadini di partecipare attivamente alla costruzione di una solida offerta culturale. La musica Lirica affonda le sue origini nella storia stessa del nostro amato Teatro del Popolo ed è pertanto con favore che vediamo un’associazione che ne valorizzi una delle sue tradizioni più nobili, e in particolare il nome di Umberto Borsò, la cui splendida voce è stata applaudita nei teatri di tutto il mondo per quasi quarant’anni”.

Questi i nomi dei soci fondatori (nella foto da sinistra insieme a Claudia Centi): Antonella Bandinelli, Paolo Cianetti, Sergio Mazzini, Nerio Scappini, Mario Giannetti, Paolo Marini, Silvano Costagli, Paolo Profeti e Giovanni Frediani. Dei soci fondatori fa parte anche Alessandro Caparrini

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità