QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 4° 
Domani 5° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
domenica 18 febbraio 2018

Cronaca domenica 21 gennaio 2018 ore 11:45

Botte alla mamma, i figli fanno arrestare il padre

Sono stati i i due ragazzi a bloccare il padre e a chiamare il 112, dopo che con violenza aveva aggredito sua moglie, loro madre



CASTELFIORENTINO — Ieri sera, intorno alle ore 19, la centrale dei carabinieri di Empoli è stata contattata da un ragazzo che ha richiesto l’intervento in quanto il padre, di nazionalità marocchina, aveva colpito violentemente la madre, anch’essa marocchina di 45 anni. Arrivati nell'abitazione di Castelfiorentino i carabinieri hanno trovato la donna, ancora dolorante, che ha riferito di essere stata colpita poco prima dal marito con tanta forza da farla cadere a terra.

La violenza era avvenuta all’interno delle mura domestiche, alla presenza dei due figli. La coppia, in fase di separazione da tempo, aveva avuto l’ennesima discussione e la donna aveva provato a rispondere al marito che l’aveva offesa pesantemente. L’uomo, accecato dalla rabbia, l’avrebbe colpita violentemente davanti ai due figli maggiorenni, facendola rovinare a terra e procurandole lesioni che successivamente sono state giudicate dai medici con 15 giorni di prognosi. 

Stando al racconto dei due figli, mentre uno si è preccupato di bloccare il padre l'altro ha contattato il 112. I carabinieri, che già conoscevano la situazione per precedenti denunce avvenute in passato, sia per maltrattamenti sia per minacce ed ingiurie, hanno proceduto con l’arresto dell’uomo per maltrattamenti in famiglia.

L’uomo è stato trasferito, in regime di arresti domiciliari, presso l’abitazione di un conoscente che gli ha dato ospitalità, in attesa del giudizio per direttissima previsto per lunedì mattina.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità