QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 17°26° 
Domani 19°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
mercoledì 20 giugno 2018

Attualità mercoledì 18 novembre 2015 ore 09:30

Cimiteri, in pochi mesi 100 nuovi ossari

Alla Pieve verrà anche realizzata una nuova sala per la sosta delle salme. Prorogato il termine per la permuta di un loculo perpetuo



CASTELFIORENTINO — In arrivo alcune novità per i cimiteri di Castelfiorentino in risposta alla questione dei servizi e della disponibilità di adeguati spazi per dare degna sepoltura ai morti.

Dal Comune fanno sapere, attraverso una nota stampa, che visto l'incremento registrato negli ultimi anni per le cremazioni, è stato deciso alla Pieve di Sant’Ippolito, e precisamente all’interno della Rsa Emd Ciapetti, di attivare un’apposita sala per la sosta delle salme, in modo da consentire alle famiglie che ne faranno richiesta di poter gestire questa scelta nel modo che esse riterranno più opportuno.

La cremazione, infatti, comporta il trasferimento della salma in altre sedi (le città più vicine sono Firenze, Pisa, Siena o Livorno) e in alcuni casi si registrano tempi di attesa che mal si conciliano con la sensibilità delle famiglie nei confronti del loro congiunto. In questo modo, e attraverso un’apposita sala (regolarmente autorizzata dal Comune e dall’Asl11) si punta a offrire un servizio aggiuntivo che possa risolvere questo problema.

Contestualmente, sono in arrivo al cimitero comunale del capoluogo anche 100 nuovi ossari (finanziati con il bilancio di previsione di quest’anno) che si conta di realizzare entro il 1° semestre 2016. A partire dal prossimo anno, l’amministrazione comunale avvierà anche la procedura di decadenza per i loculi che si trovano in stato di abbandono, nonché la progettazione di nuovi loculi nel cimitero del capoluogo.

Si ricorda, infine, che è stato prorogato al 31 dicembre il termine entro il quale le famiglie possono realizzare la permuta di un loculo perpetuo (magari tenuto in condizioni precarie, tali da richiedere spese di manutenzione anche rilevanti) con un ossario nuovo.

Gli interessati (coniuge del congiunto, e poi parenti fino al 6° grado) possono prendere contatti per la presentazione delle istanze, o anche per avere informazioni più dettagliate, con la dott.ssa Michela Lami (0571/686384 – ufficio Lavori Pubblici, m.lami@comune.castelfiorentino.fi.it), Laura Calamati (0571/686378 – ufficio Lavori Pubblici, l.calamati@comune.castelfiorentino.fi.it) oppure Luisa Santillo (0571/686326 – ufficio segreteria e contratti,l.santillo@comune.castelfiorentino.fi.it)



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca