QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 16°23° 
Domani 18°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
sabato 21 luglio 2018

Attualità mercoledì 04 luglio 2018 ore 13:00

Lo scovano a casa e lo riempiono di botte

Vittima dell'aggressione è stato un uomo di 43 anni. I carabinieri sono riusciti a rintracciare la banda e a denunciarli



CASTELFIORENTINO — Erano da poco passate le otto quando in tre si sono presentati alla sua porta e lo hanno riempito di botte. Vittima dell'aggressione andata in scena oggi, un uomo di 43 anni di origini pakistane, picchiato da tre connazionali per futili motivi.

A dare l’allarme è stato un vicino di casa che, attirato dalle urla e dalle richieste di aiuto, ha contattato il numero di emergenza 112. Determinante è stato l’intervento dei carabinieri della Stazione di Castelfiorentino che aiutati dai militari dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Empoli, dopo aver assicurato le cure al malmenato, si sono messi immediatamente alla ricerca degli autori continuando senza sosta fino a notte inoltrata.

In base alle descrizioni rese dal denunciante e da altri testimoni, è stato possibile individuare uno ad uno i colpevoli che nel frattempo avevano cercato di far disperdere le loro tracce allontanandosi dal luogo dell’evento. Si tratta di due ragazzi di 26 e 27 anni e un uomo di 62.

I responsabili, dopo essere stati accompagnati in caserma, sono stati denunciati per lesioni aggravate in concorso.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità