QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 9° 
Domani 7° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
venerdì 09 dicembre 2016

Cultura mercoledì 03 febbraio 2016 ore 18:45

Poeti e scrittori in corsa al premio letterario

Pubblicato il bando dell'attesa edizione 2016 che ha per tema "La Toscana tra storie e impressioni". Il termine per inviare le opere è il 30 aprile

CASTELFIORENTINO — La Toscana rappresenta una fonte inesauribile di ispirazione: il paesaggio collinare, le tradizioni popolari, il patrimonio storico artistico, hanno sempre offerto gli spunti giusti per poeti e scrittori di ogni epoca. 

Ed è appunto la Toscana, con le sue “storie e impressioni”, il tema centrale del Premio Letterario Castelfiorentino, che torna con l’edizione 2016 attraverso un bando aperto a quanti desiderano sperimentare o mettere alla prova le proprie attitudini espressive.

Giunto alla XVII edizione, al Premio si concorre anche quest’anno con testi inediti di poesia e narrativa. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti. Il bando è stato pubblicato in data odierna e il termine per inviare le opere è il 30 aprile 2016.

Organizzato dalla Banca di Cambiano e dal Comune di Castelfiorentino (con Medaglia del Presidente della Repubblica e il patrocinio della Regione Toscana e della Città Metropolitana di Firenze) il Premio Letterario Castelfiorentino si presenta da sempre come un’interessante vetrina e un’opportunità per tutti coloro che aspirano a valorizzare le proprie opere, poetiche e letterarie, sottoponendole alla valutazione di una giuria qualificata e all’attenzione di un pubblico più vasto.

Direi che il Premio ritorna fra tradizione e innovazionedichiara il professor Marco Marchi, presidente del Premio –. Una rinnovata commissione giudicatrice, un nuovo sito in via di costruzione, sorprese nella conduzione della serata di premiazione, quando, assieme ai vincitori del concorso per l’inedito, avremo con noi in qualità di ‘premio speciale’ un altro grande, notissimo personaggio del panorama letterario contemporaneo. Ma si riconferma ad esempio, in linea di continuità, il tema toscano che fin dalle origini ci ha connotato, dandoci notorietà su scala nazionale; e si riconferma senz’altro il principio della qualità cui rigorosamente attenersi in ogni scelta e in ogni decisione. È seguendo questo criterio che ci siamo fatti conoscere ed apprezzare nel corso degli anni”.

Un’opportunità per chi ha ormai un’esperienza collaudata nella scrittura o nella poesiasottolinea l’assessore alla Cultura Claudia Centima anche per chi desidera scommettere su sé stesso, sulle proprie capacità, letterarie ed espressive. A volte, è proprio attraverso il confronto con gli altri che emergono veri e propri talenti, fino a quel momento rimasti in ombra per varie ragioni. Il Premio Letterario è anche questo: uno stimolo ad uscire allo scoperto, aperto a tutti, giovani e adulti”.

Il Premio Letterario Castelfiorentino – ha aggiunto il sindaco Alessio Falorniè un evento culturale di assoluto rilievo, a livello regionale e nazionale. Per questo abbiamo fortemente voluto che tornasse a splendere nel nostro amato Teatro del Popolo, che da sempre rappresenta la location ideale per la serata conclusiva, quella della premiazione. I castellani ne saranno felici, come lo saranno tutti coloro che anelano a partecipare con le proprie opere inedite in una competizione così importante”.

Secondo quanto contemplato dal bando di concorso, i testi (poetici o narrativi), in lingua italiana e attinenti al tema indicato, dovranno essere dattiloscritti e non eccedenti per estensione le 20mila battute (spazi inclusi).

Le opere potranno essere inviate attraverso due modalità: 1) per via telematica, in formato pdf, do o docx (completi di generalità, indirizzo e recapito telefonico dell’autore) all’indirizzo info@premioletterariocastelfiorentino.it; 2) in versione cartacea, dattiloscritto, in un unico plico contenente 7 copie (di cui una completa di generalità, indirizzo, numero telefonico ed eventuale e-mail dell’autore partecipante) al seguente indirizzo: Segreteria del Premio Letterario Castelfiorentino presso la Banca di Cambiano, Piazza Giovanni XXIII, 6, 50051 Castelfiorentino.

Prevista l’assegnazione di tre premi: 1.000 euro per il 1° classificato, 500 euro per il 2° e 250 euro per il 3° classificato, con possibilità dell’ex aequo. Il giudizio della Commissione è insindacabile. Saranno inoltre attribuiti diplomi per i testi segnalati che, unitamente ai premiati, saranno pubblicati nel sito internet del Premio Letterario. Rimane inteso che il Comitato organizzatore, fatti salvi i diritti degli autori dei testi, si riserva la facoltà di autorizzarne la pubblicazione in ogni forma e la lettura pubblica, dopo averne informato gli autori stessi.

Come ricordato dal suo presidente, il Premio Letterario Castelfiorentino contempla da sempre anche un premio “speciale” (3mila euro) che ogni anno viene assegnato a a un grande poeta o scrittore italiano contemporaneo di chiara fama indicato attraverso votazione interna dai membri della Commissione giudicatrice.

La serata conclusiva del Premio è in programma sabato 4 giugno 2016 alle  21 al Teatro del Popolo di Castelfiorentino (piazza Gramsci).

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità