QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 19°28° 
Domani 16°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
martedì 30 agosto 2016

Attualità venerdì 08 gennaio 2016 ore 11:30

Strade, lavori per oltre un milione di euro

Nel 2016 sarà completato il piano per la riqualificazione degli accessi al capoluogo. Falorni: “Sicurezza stradale e riqualificazione urbana priorità”

CASTELFIORENTINO — Strade più funzionali e più sicure, ma anche opere di riqualificazione urbana, con un’attenzione specifica alle principali arterie di accesso al capoluogo. Questi gli interventi che il Comune si prefigge per il 2016, per le quali ha previsto di spendere circa un milione e 200mila euro.

Cifra che dovrebbe coprire il piano di rifacimento e riqualificazione delle vie principali del capoluogo urbano e il potenziamento della viabilità esistente a San Matteo, dove nel 2016 entrerà in funzione il nuovo panificio.

I primi lavori a partire, già dalla prossima settimana, saranno due: anzitutto il completamento del rifacimento di via Sanminiatese (la strada che collega Castelfiorentino alla frazione di Dogana) che interesserà il tratto compreso tra località Conce Ferroni (subito dopo il ponte sullo scolmatore) e quello già sistemato recentemente, con la realizzazione della relativa segnaletica; in secondo luogo il risanamento dell’intera pavimentazione stradale in via Costituente-via Ridolfi, di grande rilevanza anche in termini di riqualificazione del centro urbano.

Sono inoltre in via di espletamento le gare di aggiudicazione per due poderosi interventi di manutenzione straordinaria: il primo sull’asse viario che collega via Giordano Bruno (la discesa dell’Ospedale, per intenderci) a via Niccoli fino alla rotatoria di San Donato; il secondo lungo via Masini, dove oltre alla sistemazione della pavimentazione stradale è prevista anche la realizzazione di un nuovo marciapiede (tratto via Da Vinci-via Galilei) e un nuovo impianto di illuminazione pubblica.

Per quanto riguarda le opere di manutenzione delle strade esistenti, è stato dato il via ad un nuovo contratto per la manutenzione della viabilità e delle relative pertinenze, che proseguirà nel 2016 anche con la riqualificazione di alcuni marciapiedi. Prevista anche la sistemazione della strada che collega la 429 al nascente panificio di San Matteo, in vista dell’apertura ormai vicina di questo importante insediamento industriale.

Infine, ciliegina sulla torta, il piano delle opere pubbliche prevede la realizzazione di una nuova rotatoria in via Profeti, che vale da sola un quarto di tutto l’impegno annuale (il costo infatti è di 330mila euro, di cui 100mila finanziati dalla Regione Toscana) ma che riveste un valore strategico per portare quasi a completamento il rifacimento e la riqualificazione della circonvallazione a valle (via Machiavelli).

“Ci muoviamo secondo un cronoprogramma preciso – sottolinea il sindaco Alessio Falorni – e lo seguiamo in modo coerente fin dal nostro insediamento. Nel 2015 abbiamo già realizzato interventi significativi sulle strade di Castelfiorentino, dalla circonvallazione a via Pompeo Neri, da piazza Grandi a via Sant’Antonio. Per i prossimi mesi ci impegneremo ancora più a fondo e con maggiori risorse, potendo utilizzare quelle di cui avevamo disponibilità ma che finora non si potevano spendere, grazie ad alcune modifiche introdotte dal Governo Renzi”.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca