QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 10° 
Domani 20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
martedì 17 ottobre 2017

Sport martedì 26 settembre 2017 ore 15:00

Grande successo per la festa dello sport

Si è svolta per il secondo anno e ha messo in vetrina le realtà sportive di Galleno

CASTELFRANCO DI SOTTO — Sabato 23 settembre si è svolta la seconda Festa dello Sport, manifestazione in memoria di Alessandro Castiro, nella Palestra Comunale di Staffoli.

La festa è stata organizzata dallo Sportingalleno e dalla Proloco di Galleno. Si sono alternate le esibizioni del GS Folgore Fucecchio per il basket, L’Asd Spas Staffoli con il calcio, l’Asd Aquarius Galleno per il pattinaggio artistico, la ritmica Sportingalleno e Asd ritmica Montecalo e la partecipazione del Asd Schermabilità di Cascina.

La manifestazione ha visto gli interventi dei rappresentanti più importanti del paese diviso in tre comuni: il sindaco Gabriele Toti di Castelfranco di Sotto, il sindaco Alessio Spinelli e l’assessore Carla Zucchi di Santa Croce sull’Arno che hanno concesso il loro patrocinio all’evento.

Alla manifestazione è seguita una cena per raccogliere fondi da destinare allo Sportingalleno per comprare attrezzature sportive a cui hanno partecipato atleti, genitori e tantissime persone di Galleno in un clima di vera festa, è stata una bellissima manifestazione che ha visto la partecipazione di diverse società sportiva ma soprattutto la crescita delle due società di Galleno che vogliono promuovere le attività di pattinaggio artistico e ginnastica ritmica per dare una possibilità ai giovanissimi di avvicinarsi allo sport in modo spontaneo.

Il Nome Sportingalleno non fu scelto a caso, fu studiato a tavolino con i ragazzi della parrocchia (tra cui Alessandro) e il parroco, il significato era quello di fare sport anche a Galleno, piccola realtà ma con tanti bambini, che possono crescere meglio facendo sport.

Un grazie alla Proloco di Galleno che ha organizzato la cena; ai negozianti del paese che hanno fornito i premi della lotteria. Grazie ai sindaci che sono intervenuti. Grazie al parroco Don Udoji, e a tutti quelli del paese che ci sostengono ed accompagnano con il loro contributo. Il grazie più grande va ai bambini, alle bambine, ai ragazzi e alle ragazze che praticano questi sport e incoraggiano ad andare avanti.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità