QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 13° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
lunedì 20 novembre 2017

Attualità lunedì 10 luglio 2017 ore 16:00

Un nuovo viaggio di solidarietà verso Amatrice

E' quello realizzato da un'associazione di donne e da un'azienda. Due giorni nei paesi terremotati per portare prodotti freschi alle famiglie

FUCECCHIO — Un nuovo carico di solidarietà sulla rotta Fucecchio-Amatrice. Ad organizzarlo sono state le Donne indipendenti in aiuto degli animali, un gruppo nato su Facebook e capitanato da Katia Baicchi, volontaria del canile Arca di Empoli, e un’azienda di Ponte a Cappiano (Fucecchio), la Palagina, che, oltre a mettere a disposizione i mezzi per il trasporto dei viveri, ha donato anche un contributo significativo al paese laziale colpito dal sisma. 

A questa catena di solidarietà hanno partecipato anche alcuni dipendenti dell’azienda che si sono uniti facendo altre donazioni. Quattro di loro addirittura l’ultimo weekend lo hanno trascorso proprio ad Amatrice, insieme a Katia Baicchi, per distribuire i prodotti raccolti a Fucecchio anche grazie al contributo di alcuni commercianti locali. 

La consegna non è avvenuta, come in passato, in un centro di smistamento ma direttamente alle famiglie che hanno apprezzato e ringraziato la comitiva partita da Fucecchio: “Abbiamo consegnato soprattutto prodotti freschi – hanno raccontato gli organizzatori della carovana - quelli che mancano in questi piccoli centri. Le donazioni, infatti, nei mesi hanno portato in queste zone dell’Italia centrale molti prodotti a lunga conservazione e in scatola. Per tante famiglie di Amatrice veder arrivare furgoni carichi di frutta, verdura, latte e pane sfornato la mattina stessa a Fucecchio è stata una graditissima sorpresa”. 

Ovviamente, vista la passione per gli animali degli organizzatori, tra il materiale consegnato, non potevano mancare anche prodotti destinati agli amici a quattro zampe.  L’impegno di organizzare e trasportare questo materiale è stato notevole ma è stato ampiamente ripagato dalla gratitudine dei cittadini di Amatrice che hanno ringraziato i volontari e l’azienda Palagina per il loro impegno e la loro generosità.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca