QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 12°20° 
Domani 15°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
venerdì 27 maggio 2016

Attualità lunedì 29 febbraio 2016 ore 16:45

Ausl verso un'unica anagrafe sanitaria

Per l'ex Asl11 il processo sarà avviato dal 2 al 5 marzo. Possibili interruzioni e disagi nelle attività. Ecco le indicazioni

EMPOLI — Proseguono a pieno ritmo i processi finalizzati alla costituzione dell’Azienda Usl Toscana Centro, nata nel gennaio scorso dall’unificazione delle aziende sanitarie di Firenze, Pistoia, Prato ed Empoli. Un’altra tappa importante interesserà le banche dati della anagrafe assistiti e della anagrafe operatori sanitari finalizzata ad attribuire un unico codice identificativo dell’Asl Toscana Centro.

Nell'ex Asl11 il processo sarà avviato mercoledì 2 marzo alle 13 e si concluderà sabato 5 marzo.

In questo periodo, al fine di consentire il necessario svolgimento e il buon esito di questo processo, sono previste alcune interruzioni di attività e potrebbero verificarsi dei rallentamenti nella operatività dei vari programmi informatici connessi con le banche dati dell’anagrafe sanitaria.

In particolare, Dall'Ausl informano che tutte le attività di anagrafe (iscrizione SSN, domicilio sanitario, scelta cambio e revoca del medico di medicina generale e del pediatra di famiglia) saranno sospese da mercoledì 2 marzo alle 13,30 a lunedì 7 marzo alle 7; le attività del Cup (accettazioni, riscossioni ticket, riscossioni libera professione, prenotazioni, ecc.) saranno interrotte mercoledì 2 marzo dalle 16 fino alle 19,30. Gli utenti che hanno appuntamenti in tale fascia oraria sono invitati, possibilmente, a recarsi prima delle 16 per procedere con la necessaria accettazione e l’eventuale pagamento ticket, altrimenti dovranno tornare successivamente per regolarizzare il ticket. Le attività di accettazione di anatomia patologica si fermeranno indicativamente giovedì 3 marzo dalle 16 in poi e le attività del Ser.T. potrebbero subire disagi soprattutto giovedì 3 marzo dalle 16 in poi, ma non è prevista alcuna interruzione delle attività.

Tutti le altre attività non subiranno interruzioni, ma potrebbero verificarsi rallentamenti o disagi per i quali l’Azienda se ne scusa con gli utenti.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità