QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 19°31° 
Domani 20°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
giovedì 20 luglio 2017

Attualità lunedì 10 luglio 2017 ore 12:23

"In viale Buozzi sei prostitute e zero agenti"

La denuncia di Poggianti: "Era da poco passata la mezzanotte, ho chiamato la municipale ma gli uffici erano chiusi. Colpa della giunta Barnini"

EMPOLI — E' del 5 luglio la notizia di un nuovo servizio di pattugliamento notturno di viale Buozzi e di tutto parco della Rimembranza per contrastare il fenomeno della prostituzione

Su questo provvedimento è intervenuto Andrea Poggianti, capogruppo e consigliere comunale del Centrodestra di Empoli: "Il servizio attivato non risponde adeguatamente all'emergenza, non per colpa degli agenti della polizia municipale, ma per colpa di un Partito Democratico che governa a suon di spot elettorali in tema di sicurezza e non mette i vigili urbani in condizione di operare"

Poggianti ha citato un caso a lui capitato: "Nella notte tra l'8 e il 9 luglio mi trovavo con amici intorno alle 0,40 a transitare per viale Buozzi in direzione Ponzano. Ben sei le prostitute in piena strada a procacciarsi la clientela. Ben zero gli agenti di polizia municipale presenti. Chiamata la municipale per segnalare la situazione di degrado, mi ha risposto un disco comunicandomi la chiusura degli uffici. Nessun numero da comporre per parlare direttamente con un agente e chiedergli un pronto intervento".

"Il problema - ha sottolineato Poggianti - è della Giunta Barnini che cerca di tamponare un problema stratificato e segnalato da residenti ed esercenti da anni senza munire la Municipale di strumenti adeguati. Questo tipo di degrado, poi, necessita di continui controlli a tappeto su tutto il territorio comunale perché la concentrazione di pattugliamenti in una sola zona non farà altro che spostare altrove il luogo del mercimonio".

Poggianti si è fatto una serie di domande: "Come si può pensare di eliminare il fenomeno prostituzione da viale Buozzi se non si prevede un servizio notturno costante di pattugliamento? Come si può rispondere immediatamente ai problemi del territorio se non si attiva giorno e notte una linea diretta con le forze della Polizia Municipale, oltre che con le Forze dell'Ordine? Bene le telecamere e l'illuminazione pubblica, ma sono solo deterrenti. Quali i provvedimenti concreti? Dove è finita la buona proposta di controllo del vicinato passata in Consiglio Comunale attraverso una mozione sulla sicurezza del Centrodestra, integrata anche dallo stesso PD?".

"La polizia municipale ed i cittadini - ha concluso l'esponente di centrodestra - hanno diritto a maggiore rispetto da parte di questa amministrazione, oltre che di più risorse per la tutela della sicurezza. Nel prossimo consiglio comunale di luglio presenterò un'interrogazione in merito a questi fatti, auspico che dal confronto costruttivo con la maggioranza nascano soluzioni concrete per il bene di Empoli".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità