QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 11°26° 
Domani 24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
mercoledì 28 settembre 2016

Cronaca martedì 22 marzo 2016 ore 14:05

Meningite, le condizioni dell'uomo infettato

L'ospedale San Giuseppe di Empoli

Sono stazionarie le condizioni. I suoi spostamenti nel weekend. Come comportarsi in caso di contatto ravvicinato

EMPOLI — Permangono stazionarie le condizioni di salute del trentasettenne di Montelupo Fiorentino, ricoverato in prognosi riservata nei locali della Rianimazione dell’ospedale San Giuseppe di Empoli.

La diagnosi di Meningite da Meningococco di tipo C è stata confermata ieri pomeriggio, lunedì 21 marzo, dal laboratorio di immunologia dell’Azienda ospedaliera universitaria Meyer.

L’unità funzionale di Igiene Pubblica del Dipartimento di Prevenzione di Empoli ha immediatamente attivato le procedure per la profilassi e sta sottoponendo a copertura antibiotica le persone che nei giorni scorsi hanno avuto contatti stretti e ravvicinati con la persona ammalata.

E’ stata effettuata prontamente un’inchiesta epidemiologica dalla quale è risultato che la persona ha frequentato i seguenti luoghi:

- Lowengrube di Limite sull'Arno, solo la sera di venerdì 18 marzo dalle ore 21, e la sera di sabato 19 marzo dalle 23;

Per chi ha frequentato questo locale in tali date ed orari è raccomandata la profilassi antibiotica da assumere prima possibile su indicazione medica. L’invito non riguarda coloro che hanno frequentato il locale in altre date.

- Ristorante pizzeria L'oro in bocca di Montelupo Fiorentino, la sera di sabato 19 marzo dalle ore 20 alle 23.

I contatti stretti con cui la persona era a tavola sono stati già identificati e sottoposti a profilassi.

La persona lavora presso la ditta SIRTI di Calenzano: i contatti lavorativi sono stati individuati e verranno sottoposti a profilassi.

Si ricorda che il Meningococco è un batterio che non vive nell’ambiente esterno né all’interno, per cui non occorre chiudere i locali pubblici che possono essere normalmente frequentati, né occorre procedere a pulizia particolare o disinfezione degli stessi.

Per la profilassi antibiotica, gli interessati possono rivolgersi al proprio medico o pediatra di famiglia, ai Servizi di Guardia Medica oppure al servizio di Igiene Pubblica di Empoli

Si ricorda che nei contatti di cui sopra a scopo cautelativo e solo per maggiore sicurezza la profilassi dovrà essere eseguita anche se è già stata effettuata la vaccinazione contro il meningococco C.

Dove rivolgersi :

residenti dei Comuni nella ex Asl 11 (Empoli, Montelupo Fiorentino, Capraia e Limite, Certaldo, Castelfiorentino, Cerreto Guidi, Montespertoli, Montaione, Gambassi, Fucecchio, Vinci, Castelfranco di sotto, San Miniato, Santa Croce sull'Arno, Montopoli Valdarno)

Ufc Igiene e Sanità Pubblica Empoli, via dei Cappuccini 79, dalle 8,30 alle 15,30 dal lunedì al venerdì o all’indirizzo e-mail malinfempoli@usl11.toscana.it per informazioni ed eventuale profilassi.

Ai propri medici di famiglia nei giorni e negli orari previsti;

Ai punti di Guardia medica.

Per informazioni chiamare i numeri Igiene Pubblica 3355216717

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità