QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 4° 
Domani 5° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
domenica 18 febbraio 2018

Cronaca mercoledì 17 gennaio 2018 ore 13:15

Tenta il suicidio col gas, muore il cane

Gesto della disperazione da parte di un uomo, che ha telefonato alla ex compagna preannunciandole di volersi uccidere col gas nella loro abitazione



EMPOLI — E' stata la donna, una 33enne di Empoli, che non appena ricevuta la telefonata dall'ex compagno non ha esitato ad avvisare il 112, facendo così scattare l'intervento delle forze dell'ordine in zona Monterappoli. L'uomo le aveva annunciato di volersi suicidare con il gas e i carabinieri, essendo già a conoscenza della situazione delicata fra i due, hanno chiesto la collaborazione della polizia.

Giunti alla casa, agenti e militari hanno bussato ripetutamente alla porta d’ingresso senza ottenere risposta e, avendo già percepito l’odore di gas che fuoriusciva dalla casa, hanno cercato i contatori per chiudere le valvole dall’esterno e bloccare il flusso del metano. Subito dopo sono stati fatti uscire i vicini, avvisati del pericolo. Poi la decisione di sfondare l’infisso per accedere all’interno.

Una volta dentro sono state aperte tutte le finestre, mentre l'uomo è stato trovato disteso a terra in stato di semincoscienza, presto soccorso dal 118 di Empoli e trasportato all'ospedale per accertamenti.

Il successivo sopralluogo ha permesso di constatare che l'uomo aveva reciso con delle forbici il tubo del gas e che su una mensola vi era un biglietto di addio. Ai piedi di una poltrona invece un piccolo cane, deceduto verosimilmente a causa delle esalazioni del gas.

Successivamente sono intervenuti i Vigili del Fuoco e il personale di Toscana Energia per ripristinare le condizioni di sicurezza. Anche il personale intervenuto è stato sottoposto a specifico protocollo dai medici dell’ospedale di Empoli, con esito positivo.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità