QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 10°23° 
Domani 21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
venerdì 30 settembre 2016

Attualità giovedì 21 gennaio 2016 ore 07:30

Torna la festa dei circoli Arci della Toscana

È per sabato 23 gennaio l'appuntamento con la Notte Rossa: tantissimi eventi in 24 circoli dell'Empolese Valdelsa e più di 270 in tutta la regione

EMPOLI — Torna sabato 23 gennaio la Notte rossa 2016, la festa dei Circoli arci della Toscana, con una seconda edizione ancora più ricca con più di 270 eventi in altrettanti circoli della nostra regione.

Anche nel nostro territorio sono tanti i Circoli che propongono un evento in questa serata, 24 per la precisione rispetto ai 21 dello scorso anno.

Quest'anno la notte rossa può godere di testimonial importanti per promuovere gli eventi: lunedì passato alla conferenza stampa all'arci regionale era presente lo scrittore fiorentino Marco Vichi, mentre giorni prima Zerocalcare, il fumettista romano arrivato tra i dodici finalisti al premio Strega 2015, ha voluto lasciare all'associazione un proprio disegno come contributo alla festa.

“Già la notte Rossa dello scorso anno alla sua prima edizione fu un vero successo per la visibilità che seppe dare alla nostra associazione e per la partecipazione di soci e di nuovi aderenti grazie soprattutto ad un forte impegno sulla promozione degli organi di informazione regionali e locali - afferma Viorica Guerri, responsabile cultura e informazione -. Infatti in quei 21 circoli si svolsero iniziative varie, a partire da quelle aggregative come cene sociali, concerti e ballo liscio e non mancarono tematiche importanti come la resistenza e la memoria. Qualunque sia stata l'iniziativa proposta, non erano di certo cose nuove ai nostri circoli che per tutto l'anno comunque producono e organizzano eventi di questo tipo".

Ecco, la Notte Rossa non vuole "inventare niente di nuovo, ma vuole semplicemente mostrare cosa fanno i nostri circoli, quale varietà eccezionale siamo e cosa realizziamo, come rendiamo quotidianamente un pochino migliore la vita dei nostri soci e della comunità su cui siamo un presidio” conclude Guerri.

Anche quest'anno rimane immutato lo spirito della Notte Rossa con il tema centrale dell'appartenenza, del valore della tessera, della condivisione ideale e valoriale, ma anche della partecipazione alle attività che l'arci sa sempre presentare e inventare per rinnovarsi restando sempre fedele a se stessa - aggiunge Chiara Salvadori, presidente del Comitato arci Empolese Valdelsa -. Anche quest'anno le iniziative sono varie e originali, dalle classiche tombole e ballo liscio, ai concerti, mostre sull'immigrazione, cene sociali, percorsi della memoria".

E proprio per rendere la festa ancora più condivisa e “social”, l'Arci Empolese Valdelsa grazie al lavoro dei ragazzi del Servizio Civile attivi al Comitato sui progetti “Giovani cittadini” e “Antenne in Circolo” lancia un concorso fotografico su facebook che dà in premio due biglietti per la mostra che si terrà a Palazzo Strozzi a Firenze “Da Kandinsky a Pollock”.

E' Alessio Regina, uno dei quattro ragazzi impegnato nel progetto “Antenne in Circolo, a spiegare il funzionamento del concorso.

"Basta scattare una foto del tuo circolo durante la Notte Rossa e pubblicarla con l'hashtag #lamianotterossa sul proprio profilo fb. Da domenica mattina sulla pagina Facebook ‘Arci Empolese Valdelsa’ troverete l’album chiamato “#lamianotterossa” con la raccolta di tutte le foto e potrete votare quella che più vi piace. 

L’immagine più votata tramite likes vincerà il concorso. Lunedì 1° febbraio alle 10 scadrà il termine per mettere ‘mi piace’ e, contestualmente, verrà proclamata vincitrice la foto con più likes”
Quest'anno la Notte Rossa dell'Arci Empolese Valdelsa gode di un media partner d'eccezione , “Ormeradio”, la web radio che ha sede presso il Circolo arci di Pontorme, che garantirà una diretta speciale dalle 18 alle 20 in cui si alterneranno membri dell'arci e ospiti dai circoli in collegamento telefonico che racconteranno i loro eventi.

“Saremo presenti non solo noi sei - conclude Dario Giraldi - ma anche i ragazzi impegnati negli altri progetti di Arci Servizio civile Empoli sia alla radio, sia nella serata, dopo cena quando ci divideremo in gruppi e andremo a documentare la serata in molti dei 24 circoli, scattando foto o girando piccoli filmati”.

Tutte le iniziative sono visibili sul sito www.arciempolesevaldelsa.it

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità