QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 18° 
Domani 20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
sabato 23 settembre 2017

Spettacoli giovedì 07 settembre 2017 ore 12:22

​Un "Bordello" tra i vicoli del centro storico

Grande successo per lo spettacolo di Firenza Guidi all'interno di Salamarzana, in occasione della festa medievale

FUCECCHIO — Anche alla sua seconda edizione, "Bordello”, della regista Firenza Guidi alla festa medievale Salamarzana ha sfidato la pioggia riscuotendo il tutto esaurito. Lo spettacolo prende spunto dalla storia vera di Donna Lucia, vedova, che apre nella propria casa in Via Borgo Valori, all'interno del Castello di Fucecchio, un bordello. Qui si trovano meretrici e si gioca d'azzardo. 

La prostituzione è tollerata, nel Medioevo, ma distante dalle case oneste, lontano dalla vista della gente per bene, fuori dalle mura cittadine, non certo nel centro del paese. Il 10 luglio 1346, viene condannata per aver perpetrato tale crimine “con dolo e malizia e con anima di trarne guadagno”; viene condotta nella piazza del Comune e per le strade del paese, e fustigata in pubblico. La storia di Donna Lucia ha ispirato un percorso scenografico che è andato in scena in  Via del Cassero.

“La compagnia che si è venuta a creare al Frantoio - dice la regista Firenza Guidi - è una risorsa artistica e umana incredibile. Gli attori hanno accettato il mio tipo di teatro che è vero e immediato ed entra subito nella carne. Certo, ci sono i contenuti e l’impianto razionale della storia, ma ciò che rimane agli spettatori è una presenza scenica totale che non ammette finzioni o compromessi.”

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità