QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 20°29° 
Domani 21°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
sabato 23 luglio 2016

Attualità venerdì 22 gennaio 2016 ore 18:46

Un regolamento unico per tutti i Comuni

La proposta del sindaco Torchia all’incontro a Sovigliana sul patrimonio edilizio nel territorio urbanizzato. I risultati dell'indagine conoscitiva

VINCI — Tanta gente a Villa Reghini a Sovigliana alla riunione indetta per illustrare l'indagine conoscitiva del Comune sul patrimonio edilizio esistente all'interno del territorio urbanizzato. Lo scopo del censimento, come ha spiegato il sindaco di Vinci, Giuseppe Torchia, “è quello di garantire la corretta valutazione degli interventi da predisporre a tutela del nostro patrimonio edilizio”.

Per questo motivo, il Comune ha chiamato in causa anche i cittadini coinvolgendoli nella raccolta di dati e informazioni, necessari all'Amministrazione comunale per aumentare il livello di conoscenza dell'edificato e procedere alla corretta catalogazione degli immobili e quindi degli eventuali interventi da effettuare. 

Nel corso dell’incontro, è stato spiegato dai tecnici del Comune il funzionamento della procedura, attraverso la compilazione di schede di rilievo, scaricabili dal sito web del Comune. “La scheda di valutazione dell’immobile è abbastanza semplice - ha chiarito Torchia – e può essere compilata dal cittadino anche senza il supporto di un tecnico”.

Ad ogni modo, per eventuali chiarimenti e necessità ci si può rivolgere all’Ufficio tecnico comunale, il martedì pomeriggio e il venerdì mattina, negli orari di apertura al pubblico. Diverse le domande e i chiarimenti posti dai tanti cittadini intervenuti all’incontro, soprattutto sul Regolamento Urbanistico e sul Regolamento Edilizio. 

“Per quanto riguarda quello urbanistico - ha sottolineato il primo cittadino - sulla base della documentazione pervenuta dai cittadini, l'Amministrazione valuterà se ci saranno o meno le condizioni per avviare un procedimento di variante al Regolamento”.

A proposito del nuovo Regolamento Edilizio, caldeggiato dai cittadini, il sindaco ha chiarito: “L’intenzione dei sindaci dell’Empolese-Valdelsa è quella di fare un regolamento edilizio unico per tutta l’Unione. È già stata redatta una prima bozza preliminare. Nei prossimi mesi partirà il confronto tra i tecnici dei Comuni e successivamente si avvierà la concertazione con gli ordini professionali. Si tratta di un ulteriore e importante passo avanti per tutto il territorio, perché significa avere regole edilizie uguali in tutti i Comuni. Questo semplificherà di molto il lavoro dei tecnici e renderà omogeneo l’aspetto edilizio di tutta l’area”.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità