QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 10°26° 
Domani 24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
lunedì 26 settembre 2016

Attualità mercoledì 24 febbraio 2016 ore 16:00

Fu fair play, la Regione premia baby calciatori

Si tratta delle formazioni Allievi B di Gambassi e Limite che furono punite per aver sospeso la partita dopo che un ragazzo aveva accusato un malore

CAPRAIA E LIMITE — Lo scorso novembre avevano scelto di abbandonare il campo da gioco dopo che un loro giovane compagno aveva accusato un malore durante la partita. E per questo il giudice sportivo aveva punito le formazioni Allievi B di Gambassi e Limite con una sconfitta a tavolino. Ora però, il bel gesto dei baby calciatori verrà premiato direttamente dalla Regione, che ha deciso di assegnare alle due squadre il riconoscimento Fair Play nell'ambito del Pegaso 2016.

In quella gara dell'8 novembre a Limite sull'Arno, dopo il gol di una delle due formazioni un giocatore 15enne si era accasciato a terra perdendo i sensi. Provvidenziale l'intervento di un ragazzo in campo che gli estrasse la lingua dalla gola. Il giovane fu poi portato in ospedale, mentre tutti restarono lì sotto choc. I dirigenti delle due società decisero allora di consegnare all'arbitro un documento in cui si accordavano per interrompere la partita, per riprenderla magari in un altro momento. Decisione che il giudice sportivo decretò irregolare infliggendo alle due società la punizione della sconfitta a tavolino per entrambe.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca