QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 18°31° 
Domani 19°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
martedì 19 giugno 2018

Attualità venerdì 05 gennaio 2018 ore 17:00

In Comune arriva la carta d'identità elettronica

Innovazione digitale, dal 9 gennaio è possibile ottenere il documento di riconoscimento che arriva per posta sei giorni dopo la richiesta



CASTELFIORENTINO — Dal 9 gennaio arriva a Castelfiorentino la Carta d’identità elettronica (CIE), che potrà essere utilizzata anche per accedere ai servizi on line erogati dalle Pubbliche Amministrazioni. Il nuovo documento di identificazione, dotato di un microprocessore per la memorizzazione di tutte le informazioni del titolare (compresa la fotografia e l’impronta digitale), andrà gradualmente a sostituire la carta d’identità in formato cartaceo, che mantiene in ogni caso la sua validità fino alla scadenza.

In altre parole, chi è in possesso della carta d’identità tradizionale (in formato cartaceo, purché valida) non è tenuto a far nulla, almeno per ora. La carta d’identità elettronica può essere infatti richiesta solo ed esclusivamente nei seguenti casi: primo rilascio, smarrimento, furto, deterioramento o scadenza della carta d’identità nel formato cartaceo (il rinnovo, in quest’ultimo caso, può essere effettuato a partire da 180 giorni prima della scadenza prevista).

Cambiano i tempi e le modalità di rilascio. La carta d’identità elettronica si richiede infatti all’Ufficio Demografico del Comune solo su appuntamento, da fissare di persona presso l’ufficio, o telefonicamente al numero 0571.686360, oppure tramite l’apposita agenda online al link https://agendacie.interno.gov.it/.

Inoltre, dal momento che la stampa del documento non avviene più in Comune ma presso il Ministero dell’Interno e l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, il rilascio non è più immediato ma avviene entro sei giorni lavorativi dalla richiesta, con spedizione tramite servizio postale al domicilio del richiedente. Il costo della nuova carta d’identità elettronica è di 22 euro (di cui 16,79 euro tornano allo Stato).

Per richiedere la CIE, l’interessato dovrà presentarsi allo sportello con i seguenti documenti: vecchio documento di identità (che deve essere obbligatoriamente consegnato allo sportello), una foto formato tessera recente, con gli stessi requisiti richiesti per il rilascio del passaporto, la tessera sanitaria. Per i cittadini non comunitari è richiesto anche il permesso di soggiorno (valido o scaduto con richiesta di rinnovo), mentre per i casi di furto e smarrimento è richiesta la denuncia presso le autorità competenti e un altro documento di riconoscimento. Al momento della richiesta della CIE, saranno acquisite dall’Ufficio Demografico anche le impronte digitali (esenti i minori di anni 12).

Ulteriori informazioni sono disponibili in un depliant reperibile presso l’URP e l’Ufficio Demografico o scaricabile direttamente dal sito del Comune di Castelfiorentino



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Sport