QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 22°24° 
Domani 21°37° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
domenica 28 agosto 2016

Attualità mercoledì 06 gennaio 2016 ore 07:30

Torna la Domenica dei Piccoli

Una rassegna legata principalmente al teatro di figura per offrire a bambini e adulti uno sguardo più ampio sui vari linguaggi della scena

MONTELUPO FIORENTINO — Non poteva mancare: a pochi giorni dall'inizio del nuovo anno torna anche la rassegna di teatro di figura che da anni si rivolge ai bambini e alle loro famiglie. Stiamo parlando de “la Domenica dei Piccoli”, una tradizione ormai consolidata a Montelupo Fiorentino, che prenderà il via mercoledì 6 gennaio con “Raperonzola”, portata in scienza dalla compagnia ERBA MATTA.

L'iniziativa nasce dalla collaborazione fra il comune di Montelupo Fiorentino, la compagnia TEATROMBRIA e il circolo Arci il Progresso, che ospita gli vari spettacoli.

"La Domenica dei piccoli è una rassegna legata principalmente al teatro di figura – spiega la direttrice artistica Grazia Bellucci di TEATROMBRIA – ma cerchiamo comunque di offrire a bambini e adulti uno sguardo più ampio sui vari linguaggi della scena. Non si tratta soltanto di portare a Montelupo compagnie e gruppi di lavoro di varia provenienza – dalla Liguria all'Abruzzo, passando per Modena – ma di mostrare e valorizzare poetiche teatrali diverse, dalle marionette alla tradizione emiliana, solo per citarne alcune. Nonostante le difficoltà degli ultimi anni il nostro percorso prosegue, ed è sempre caratterizzato da un buon successo di pubblico".

Il primo appuntamento è previsto dunque per mercoledì 6 gennaio alle 16.30 al circolo Il Progresso di via Rovai. La compagnia ERBA MATTA propone lo spettacolo comico e poetico “Raperonzola”. Grandi pupazzi e scenografie colorate serviranno a narrare la storia della fanciulla dalle lunghe trecce e dell'orca che la tiene prigioniera; come le favole tradizionali ci insegnano, anche in questo caso arriverà un principe a salvarla.

Domenica 17 gennaio sarà la volta della compagnia I GUARDIANI DELL'OCA, in scena con “Robin Hood... Nel castello di Nottingham”. Attori e pupazzi porteranno i piccoli spettatori nell'Inghilterra medievale, un mondo lontano ricco di castelli, fantasmi e antiche leggende. Ciascun bambino potrà rivivere le avventure di Robin Hood e la sua eroica lotta contro le cattiverie del Principe Giovanni.

Da non perdere “il laboratorio di Geppetto/I teatrini di Pollock” di domenica 24 gennaio, a cura della Compagnia TEATROMBRIA. Nel corso del pomeriggio i bambini potranno costruire e portare a casa un fantastico teatrino di carta. Per il laboratorio è necessaria la prenotazione; il biglietto di ingresso ha un costo di 5 euro a bambino.

Le domeniche dei piccoli proseguono il 31 gennaio con un grande classico delle favole: “Cenerentola”, in scena nell'adattamento della Compagnia FLORIAN TEATRO. Si tratterà, stavolta, di uno spettacolo che riesce ad unire parole e musica, oggetti e suoni, e che vedrà la partecipazione di due attrici.

La rassegna si conclude con “Il dottore innamorato”, della compagnia I BURATTINI DELLA COMMEDIA. In scena domenica 7 febbraio una commedia brillante sul carnevale e, più precisamente, sulle vicende del dottor Balanzone che vuol sposare Lisetta, innamorata però di Fagiolino. Sarà una strega a risolvere la situazione e a regalarci un finale a sorpresa.

"Abbiamo ereditato questa iniziativa dalla precedente amministrazione e non abbiamo avuto nessun dubbio sulla sua validità: ci sembra importante continuare ad offrire momenti di incontro per le famiglie. – afferma Simone Londi, assessore alle politiche giovanili e alla scuola - La domenica dei piccoli, inoltre, porta a Montelupo spettacoli di teatro di figura di qualità. Questa iniziativa si inserisce in un piano più ampio di proposte ludiche e culturali per l’infanzia e le famiglie, penso ad esempio ai laboratori e gli incontri organizzati al MMAB, ma anche più semplicemente alla programmazione di film per ragazzi al cinema Mignon. Un’offerta che desideriamo implementare ulteriormente e che non potremmo realizzare senza l’indispensabile contributo delle diverse associazioni di volontariato".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca