comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 22°33° 
Domani 22°34° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
venerdì 14 agosto 2020
corriere tv
Salvini: «Se quello che si dice dei verbali Cts fosse vero, Conte andrebbe arrestato»

Attualità sabato 03 ottobre 2015 ore 13:30

Borsa di studio in memoria di Alessandro Reggiani

Scadono il 31 dicembre i termini per partecipare al bando per ricordare l'ex direttore generale dell’Ausl 11 dal 2002 al 2008



EMPOLI — Sono arrivati i primi lavori per l’assegnazione di una borsa di studio per giovani laureati nel biennio 2014-2015 in ricordo di Alessandro Reggiani, direttore generale dell’Ausl 11 dal 2002 al 2008. La borsa di studio è stata istituita da Astro (Associazione per il Sostegno Terapeutico e Riabilitativo in Oncologia).

Per tenere vivi i valori e principi fondanti che hanno contraddistinto la vita e l’operato dell’avvocato Alessandro Reggiani scomparso nel maggio 2014 per un male incurabile, Astro ha voluto, dunque, istituire una borsa di studio in sua memoria per giovani laureati interessati a sviluppare analisi e proposte relative a forme di sostegno globale e di assistenza domiciliare a favore di persone affette da patologia oncologica, anche in fase avanzata.

Oggetto della borsa di studio potranno essere “lavori” riguardanti sia aspetti direttamente assistenziali che assicurino il pieno rispetto del paziente, la qualità dei servizi, la collaborazione tra i diversi care giver, sia “lavori” riguardanti aspetti di carattere gestionale e organizzativo, caratterizzati dallo sviluppo di reti di assistenza e di integrazione tra diverse professioni in ambito oncologico.

Destinatari della borsa di studio sono laureati, con laurea o diploma di laurea conseguita nel biennio 2014/2015, presso le Università degli Studi, o altri istituti universitari statali o università non statali legalmente riconosciute, operanti sul territorio nazionale e nei corsi magistrali, triennali e specialistici nelle seguenti discipline: medicina e chirurgia, scienze delle professioni sanitarie, psicologia, economia e management (con tesi ad indirizzo sanitario), biotecnologie sanitarie.

L’ammontare della borsa di studio è di mille euro. La commissione giudicatrice è composta da: Claudio Caponi, vice presidente di ASTRO e responsabile chirurgia senologica dell’Asl 11, Elio Borgonovi, direttore Area Public Management e Policy SDA Bocconi e direttore CERGAS Bocconi, Francesco Ripa di Meana, presidente Federazione Italiana Aziende Sanitarie ed Ospedaliere, Fausto Mariotti past direttore generale del Servizio Sanitario Regionale Toscana, Domenica Lo Russo ricercatrice della Fondazione IRCCS Istituto Nazionale Tumori di Milano, componente della famiglia di Alessandro Reggiani.

La valutazione sarà fondata su vari criteri quali attenzione alla dignità della persona, promozione della collaborazione tra diversi professionisti e diverse strutture di offerta, innovatività, concreta fattibilità della proposta.

Le domande dovranno essere inviate in forma telematica alla sede della Associazione ASTRO, email borsadistudioreggiani@gmail.com, entro il 31 dicembre 2015.

Le domande dovranno contenere: nome e cognome, residenza, indirizzo postale, email e numero telefonico del candidato, tipo di laurea, titolo della tesi di laurea e votazione conseguita, elenco degli esami sostenuti con relativa votazione, testo della tesi o del lavoro.

Il “lavoro” primo classificato potrà essere oggetto di pubblicazione su riviste specializzate di settore o su pubblicazioni aziendali delle Asl della Regione Toscana.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca