QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 12°20° 
Domani 11°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
giovedì 17 ottobre 2019

Politica lunedì 29 luglio 2019 ore 15:05

Il Comune ha 1 dipendente ogni 435 abitanti

Il dato è stato reso noto nel corso dell'ultimo Consiglio Comunale, che ha respinto la proposta di realizzare un ufficio decentrato



CAPRAIA E LIMITE — La seduta è iniziata con un minuto di silenzio per onorare la memoria del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega, ucciso a Roma mentre era in servizio, e il sindaco Alessandro Giunti ha inoltre condiviso la volontà di inviare un telegramma di cordoglio, a nome di tutta la comunità, alla locale stazione dei Carabinieri.

La seduta è poi proseguita con la trattazione dei punti all’ordine del giorno.

Al primo punto il piano di recupero dell’edificio di via Bellini, 3 a Limite sull’Arno, illustrato dall’Arch. Roberto Montagni, che è stato approvato all’unanimità.

Il secondo punto all’ordine del giorno è stato argomentato dall’assessore al Bilancio Paolo Giuntini per le variazioni di assestamento generale e controllo della salvaguardia degli equilibri di bilancio attraverso le modalità di legge con cui sono previste. L’atto ha avuto il voto favorevole della maggioranza e l’astensione delle minoranze.

Terzo punto all’ordine del giorno il rinnovo della convenzione in forma associata, con il Comune di Montelupo Fiorentino, dell’ufficio del Segretario comunale approvato all’unanimità.

Approvato all’unanimità anche lo schema di convenzione per la gestione del servizio di tesoreria per il periodo 1 gennaio 2020/31 dicembre 2024.

Spazio alla risposta orale all’interrogazione presentata da “Impegnarsi per Capraia e Limite” ad oggetto chiarimenti relativi alla delibera di affidamento, alla Società Canottieri Limite, del servizio di gestione del collegamento sulle due sponde dell’Arno. Il consigliere Claudio Ometto, capogruppo della lista civica, si è dichiarato soddisfatto della risposta argomentata e fornita dal sindaco Alessandro Giunti.

Respinta la mozione presentata dal Gruppo Consiliare “ Impegnarsi per Capraia e Limite” per la realizzazione di uno sportello Urp nella frazione di Capraia Fiorentina. Parere favorevole è stato espresso da parte di Nicolò Tani della lista civica “ Capraia e Limite Viva”. Le argomentazioni sono state fornite dagli assessori Gabriele Paci e Angela Centi, il servizio seppur ritenuto utile, anche negli anni passati era stata valutata questa possibilità, non può essere attuato a causa del numero esiguo dei dipendenti comunali che non permette di dislocare uffici sul territorio. Attualmente i dipendenti del Comune, come ha ricordato il sindaco Alessandro Giunti, sono 18 con un rapporto, rispetto alla cittadinanza, di 1 a 435 mentre la media nazionale, per i Comuni tra i 5mila e i 10mila abitanti, è di un dipendente ogni 159 abitanti. 



Tag

Migranti, naufragio a Lampedusa: i corpi ritrovati tra robot e lacrime

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Lavoro