comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 17° 
Domani 10°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
domenica 05 aprile 2020
corriere tv
Coronavirus, Sharon Stone (commossa) ringrazia la Croce Rossa italiana: «Vi ammiro, sono con voi»

Attualità martedì 04 febbraio 2020 ore 17:24

"Tre mesi fa la piena, non è stato fatto niente"

Giannelli, Bagnai e Crocetti di Forza Italia si sono recati lungo l'Arno per constatare i livelli di pulizia e messa in sicurezza del fiume



CAPRAIA E LIMITE — Questa mattina il vice coordinatore provinciale di Forza Italia, Giampaolo Giannelli, assieme al consigliere comunale per Forza Italia a Montelupo, Daniele Bagnai e al coordinatore di Capraia e Limite per Forza Italia, Diego Crocetti, si sono recati a Montelupo e Capraia per constatare i livelli di pulizia e messa in sicurezza del fiume Arno, tre mesi dopo la grande piena del 17 novembre.

"Purtroppo - ha detto Crocetti - la situazione è sotto gli occhi di tutti, a tre mesi dalla piena del fiume, nulla è stato fatto, alberi spezzati, sacchetti di plastica, spazzatura e rifiuti di vario genere sono ancora li sulle due sponde e negli isolotti in mezzo al fiume".

Bagnai ha invece sottolineato il fatto che "il Comune di Montelupo, ha fatto pulizia intorno al ponte tra Capraia e Limite, in previsione della nuova passerella pedonale che sarà realizzata in futuro, facendo finta che il resto non esiste"

Giannelli ha rimarcato che "poiché si paga il consorzio di bonifica, con una tassa annuale e tra le tante cose a loro spetta la messa in sicurezza, insieme al comune di pertinenza, del fiume e delle sue rive, ci si aspetterebbe da entrambi gli enti una maggior cura del territorio".

"In un periodo in cui si parla tanto di prevenzione e di sicurezza - hanno detto i tre esponenti del partito berlusconiano - non possiamo tollerare che rifiuti di ogni genere e alberi spezzati vengano lasciati in balia del tempo a marcire, in attesa della prossima piena e che poi possano andare a ostruire qualche ponte o qualche strada con gravi danni per la collettività. Ci aspettiamo che una situazione di sicurezza venga ripristinata al più presto, altrimenti noi con le nostre denunce come quella di oggi, saremmo qui a vigilare e sollecitare".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca