QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 4° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
sabato 29 febbraio 2020

Cronaca giovedì 08 agosto 2019 ore 10:53

Aggredita dal marito con calci e pugni

E' successo a Castelfiorentino. I Carabinieri hanno arrestato l'uomo, ubriaco, che aveva colpito la moglie. La donna ha riferito di altre vessazioni



CASTELFIORENTINO — La scorsa notte i Carabinieri della Stazione di Castelfiorentino hanno arrestato un 46enne ecuadoregno, irregolare sul territorio nazionale, per resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e maltrattamenti in famiglia. Alle una, dal circolo di Sant’Andrea della località Fontanella, un uomo ha chiamato il 112 riferendo di una lite. I militari, giunti sul posto, hanno trovato una donna, visibilmente scossa, che ha riferito di essere stata aggredita poco prima dal marito (venendo morsa e colpita con calci e pugni) alla presenza dei due figli, entrambi minorenni. 

L’uomo, invece, visibilmente ubriaco, alla richiesta dei documenti da parte dei militari, ha dato in escandescenze cominciando a lanciare sedie e tavoli all’indirizzo dei militari e spaccando anche diverse bottiglie in vetro. Con l’arrivo di un’altra pattuglia in rinforzo, i Carabinieri hanno quindi bloccato l’uomo e lo hanno arrestato. 

La donna poi ha riferito continue vessazioni e violenze subite nel corso degli anni dal proprio marito che, questa mattina, sarà giudicato per direttissima presso il Tribunale di Firenze.



Tag

Zaia: «Grazie all'igiene dei veneti solo 116 positivi, i cinesi? Li abbiamo visti tutti mangiare i topi vivi»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Attualità

Attualità