QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi -3°2° 
Domani -3°3° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
domenica 16 dicembre 2018

Attualità venerdì 27 luglio 2018 ore 09:05

In municipio uno sportello per avviare un'impresa

Siglato accordo con l'Ordine dei Commercialisti. Consulenze gratuite su aspetti giuridici, economici, societari, fiscali e tributari. Via da settembre



CASTELFIORENTINO — Desideri avviare un’impresa? Iniziare una nuova attività? Analizzare e ponderare tutti gli aspetti giuridici, economici, societari, finanziari o fiscali che questa potrebbe comportare? Verificare le reali potenzialità di una proposta che reputi innovativa? Da oggi è possibile farlo, in modo totalmente gratuito e senza impegno, semplicemente prenotando un appuntamento per una consulenza presso lo Sportello nuove imprese e attività economiche, un nuovo servizio che è stato attivato in municipio grazie ad un accordo siglato ieri pomeriggio tra il sindaco Alessio Falorni e Leonardo Focardi presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Firenze.

Il nuovo servizio, che si configura come sorta di “assistenza preventiva”, è rivolto a tutti coloro che ancora non sono in possesso della Partita IVA, ma intendono avviare un’attività professionale, imprenditoriale o economica nella provincia di Firenze. Priorità sarà data ai cittadini residenti a Castelfiorentino o a quanti intendono avviare l’attività in questo Comune.

In base alla convenzione, ogni soggetto potrà usufruire di un primo colloquio gratuito con un commercialista, della durata massima di 30 minuti, optando tra due diverse possibilità: il primo lunedì del mese (9.30-12.30) per un primo orientamento su aspetti di natura giuridica, economica, finanziaria, societaria o fiscale inerente l’iniziativa professionale o imprenditoriale che intende avviare in futuro; il terzo lunedì del mese (9.30-12.30) per temi che riguardano start up innovative, e-commerce, finanziamenti agevolati alle imprese innovative.

Il commercialista svolgerà la sua attività nel rispetto delle norme di deontologia professionale. La sua indipendenza sarà garantita da una rotazione dei professionisti, di comprovata esperienza, che si avvicenderanno nel servizio sulla base della creazione di due elenchi separati (uno corrispondente agli appuntamenti per il 1° lunedì del mese, l’altro per il terzo).

Tutti i colloqui sono su appuntamento. Gli appuntamenti si prendono all’URP di Castelfiorentino (0571.686341) aperto dal lunedì al sabato (ore 9.00-13.00) più anche i pomeriggi di martedì e giovedì (ore 16.00-18.00), email: urp@comune.castelfiorentino.fi.it.

Lo sportello nuove imprese e attività economiche è strettamente complementare al progetto Katalize, promosso dal Comune di Castelfiorentino due anni fa insieme ad alcuni partners, allo scopo di incentivare idee e proposte innovative a supporto dell’imprenditoria giovanile. L’accordo prevede, infatti, che tale progetto potrà d’ora in avanti avvalersi della collaborazione dell’Ordine dei Commercialisti.

“Un nuovo passo in avanti – sottolinea il sindaco Alessio Falorni – per stimolare l’avvio di nuove iniziative imprenditoriali, che potranno avvalersi di un servizio di consulenza gratuita messo a disposizione da professionisti qualificati, una prestazione certificata dalla loro iscrizione all’Ordine dei Commercialisti di Firenze, con cui abbiamo stipulato questo accordo. Questo nuovo sportello – prosegue il sindaco – rappresenta la naturale prosecuzione, e anzi ne costituisce un rafforzamento, del progetto Katalize per stimolare l’autoimprenditorialità giovanile. In questo territorio ci sono delle potenzialità, confermate dai segnali positivi di interesse che mi stanno arrivano in vista della prossima apertura della nuova 429, ed è quindi il momento giusto per prepararsi in modo adeguato, valutando tutte le possibilità che ci sono per poter restituire slancio e dinamismo al tessuto economico e produttivo del nostro territorio. Ringrazio pertanto il dott. Focardi per la collaborazione e la disponibilità dimostrata nel voler portare avanti il protocollo”.

Quest’ultimo infine ha tenuto a sottolineare che “la sottoscrizione della convenzione con il Comune di Castelfiorentino rappresenta per la nostra categoria un momento importante di condivisione di intenti con gli Enti Pubblici del nostro territorio. Non a caso questa consiliatura dell’ODCEC di Firenze ha creato all’interno della “Commissione Rapporti con il Territorio” la Rete del Consiglio per promuovere sul territorio di competenza iniziative variamente denominate, grazie alle quali cittadini e imprese possono ricevere gratuitamente informazioni in materia tributaria e fiscale per l’avvio di nuove imprese e attività economiche. Sicuramente questa è una iniziativa che rimarca il ruolo essenziale della nostra categoria di consulenti esperti per lo sviluppo di nuove iniziative economiche.”

L'avvio del servizio è previsto per il prossimo 3 settembre.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca