QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 16°16° 
Domani 14°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
martedì 22 ottobre 2019

Attualità domenica 01 settembre 2019 ore 10:00

Palio del Cerro, il tris bianconero è servito

La contrada di Porta Caracosta si è aggiudicata per la terza volta consecutiva la disfida ai cinque giochi, giunta alla 51esima edizione



CERRETO GUIDI — La contrada di Porta Caracosta si è aggiudicata la 51°edizione del Palio del Cerro. I bianconeri hanno centrato in una serata densa di pathos, il terzo successo consecutivo ottenendo il 14° Palio della loro storia. Nella classifica finale Porta Caracosta ha preceduto Porta al Palagio, Santa Maria al Pozzolo e Porta Fiorentina. La contrada bianconera si è aggiudicata così il drappo dipinto quest’anno dal pittore di Montopoli Val d’Arno Mauro Petralli che ha assistito ai giochi.

Sulle tribune del Palio, come da tradizione, era presente il pubblico delle grandi occasioni. All’importante evento ha preso parte il sindaco Simona Rossetti con tutti i componenti la giunta. La disputa dei giochi è stata preceduta per le vie del centro dal corteo storico che anche quest’anno ha suscitato ammirazione per lo spettacolo di costumi e di colori.

Sin dal primo dei cinque giochi che assegnano il Palio, il “tiro con la balestra”, gara di abilità e concentrazione, Porta Caracosta ha preso la testa della classifica, aggiudicandosi la prova, mentre nel “lancio degli anelli” vinto da Pozzolo, i bianconeri sono finiti secondi. Caracosta ha vinto subito dopo la “corsa nelle bigonce” e conquistato un prezioso secondo posto nella “corsa sui troppoli”, vinta da Porta a Palagio. A suggello della vittoria, i bianconeri si sono imposti anche nel “tiro della fune”.

Il Palio vinto da Porta Caracosta chiude la prima settimana di iniziative che grazie agli sforzi profusi dall’Amministrazione comunale di Cerreto Guidi, dalla Pro Loco e dalle contrade è stata contrassegnata da eventi molto apprezzati. Nei prossimi giorni si continuerà a respirare il clima del Palio. Sabato 7 settembre, preceduto venerdì 6 da una grande sfilata, si disputerà il Palio dei Ragazzi che essendo nato un anno più tardi rispetto al Palio dei grandi, festeggia così la 50esima edizione.




Tag

Myrta Merlino a Matteo Salvini: «Le offro una camomilla...», «Solo se non è zuccherata, sennò la tassano»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Cronaca

Cronaca