QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 18°20° 
Domani 16°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
mercoledì 19 settembre 2018

Attualità giovedì 13 settembre 2018 ore 10:15

Restaurato il Tabernacolo del palazzo del Presidio

Nei giorni scorsi l'inaugurazione. L’intervento è stato finanziato dal Rotary Club Fucecchio-Santa Croce S.A.



CERRETO GUIDI — Nei giorni scorsi è stato inaugurato il restauro del Tabernacolo posto sulla facciata del Palazzo del Presidio. All'inaugurazione del restauro, finanziato dal Rotary Club Fucecchio-Santa Croce S.A., sono intervenuti, fra gli altri, il Presidente del Club Alessandro Marconcini, il Sindaco di Cerreto Guidi Simona Rossetti, il Funzionario della Soprintendenza Vanessa Gavioli e la Restauratrice Lidia Cinelli.

Il Tabernacolo in pietra arenaria raffigurante la Madonna col Bambino, ha un significato molto particolare per la comunità di Cerreto Guidi. L’Edicola venne infatti apposta come ringraziamento della popolazione per lo scampato pericolo a seguito di una scorribanda nella zona da parte delle milizie del condottiero Mastino II della Scala.

Di grande importanza è anche il Palazzo su cui è ubicato il Tabernacolo che si lega al ricordo dei Conti Guidi, feudatari di Cerreto Guidi. Il Palazzo, noto per l’ampiezza e la vastità delle sue stanze, con il nome di “Vaticano”; è anche chiamato “Presidio” perché costituiva una sorta di sentinella per il castello.

Con il passare del tempo, gli agenti atmosferici hanno provocato un deterioramento del Tabernacolo. Da qui l’intervento del Rotary, reso possibile anche dall’impegno di una socia, l’avvocato cerretese Claudia Neri, come conseguenza dei contatti avuti dall’Amministrazione comunale di Cerreto Guidi che aveva auspicato un sostegno per il restauro. I lavori per i quali sono stati coinvolti per il disbrigo delle pratiche alla Soprintendenza, anche gli architetti Andrea Pianigiani e Alessio Galasso, sono stati effettuati in tempi brevi, restituendo il Tabernacolo alla sua originaria bellezza.

Il Sindaco di Cerreto Guidi ha ringraziato il Rotary Club Fucecchio-Santa Croce S.A.e il suo presidente Alessandro Marconcini per il prezioso intervento, sottolineando il valore del restauro per l’intera comunità.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Lavoro