QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 11°16° 
Domani -2°12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
lunedì 10 dicembre 2018

Attualità mercoledì 10 ottobre 2018 ore 10:00

Il Totem di Campriani al "Parco Libera Tutti"

L'artista dona il suo Totem al futuro parco inclusivo. Sabato 13 ottobre la collocazione provvisoria nel cortile della biblioteca



CERTALDO — Sabato 13 ottobre alle 16 all’interno del cortile di Palazzo Maccianti in borgo Garibaldi, nell'ambito della Giornata del Contemporaneo “AMACI”, verrà presentato il Totem di Gloria Campriani, opera d’arte che l’artista certaldese ha realizzato tra 2014 e 2018 e che viene donata al “Parco Libera Tutti”, il futuro parco inclusivo. L’opera sarà collocata nel cortile di Palazzo Maccianti provvisoriamente.

La presentazione si aprirà con l’intervento del Sindaco Giacomo Cucini, dell’architetto Michela Fiaschi, Presidente dell’Associazione Narrazioni Urbane, della storica d’arte Ilaria Magni. Seguiranno la lettura Totem di Gloria Campriani e la performance interattiva Anime di Gloria Campriani con la collaborazione di Clara e Veronica Laganà e la partecipazione della vocalist Filomena Menna. L’ingresso è libero.

Il Parco Libera Tutti, ideato dall’Associazione Narrazioni Urbane, conosciuto per le sue potenti peculiarità: inclusivo; accessibile a tutti, senza distinzione di età, capacità motorie, psichiche o sensoriali, è promosso e sostenuto dal tessuto associativo del territorio ottenendo un co-finanziamento dall’Autorità Regionale per la sua progettazione condivisa. Contesto nel quale ben si collocherà quest’opera poichè, come spiega l’artista Gloria Campriani “Nella storia dell’uomo il totem è elemento di unione, fra le forme di comunità più tribali. Simbolo delle radici, della storia e della memoria, il totem si sviluppa in un unico percorso che non si interrompe mai e che scandisce il suo profilo, intrecciando una materia eterogenea e variegata, metafora dell’umana diversità”.

Artista con formazione multidisciplinare, Gloria Campriani lavora principalmente attraverso la manipolazione di filo e tessuti e si colloca in quella corrente artistica denominata Fiber Art, da cui prende ispirazione nel concetto più contemporaneo del termine. Promuove e aderisce a tutti quei progetti che riescono a costruire e sviluppare una forte interazione fra cultura, istituzioni e impresa per il raggiungimento di obiettivi comuni. Suo opere, installazioni o performance sono state accolte negli ultimi anni da importanti istituzioni pubbliche ed artistiche come il Museo Marino Marini di Pistoia, Institut Culturel Italien de Marseille, Istituto Italiano di Cultura di Praga, Palazzo Ducale di Genova (SP), Museo MART di Rovereto (TN), Centro per l’Arte Contemporanea “Luigi Pecci”, Prato, Palazzo Pretorio di Certaldo, etc…

L'installazione TOTEM è costituita da tre totem, ognuno dei quali poggia direttamente su una base di ferro, realizzati nel 2014, 2017 e 2018, con fibra riciclata e tempera acrilica su anima di canne di bamboo. La performance ANIME sintetizza i principi su cui il parco si fonda e si sviluppa, dando un messaggio ecologico che regolamenta il rapporto inscindibile fra l'uomo, il gruppo e la natura.

Dopo la presentazione, TOTEM rimarrà in esposizione temporanea all'interno di Palazzo Maccianti ed il trasferimento definitivo nell’area verde del Parco Libera Tutti avverrà presumibilmente nella primavera estate 2019, quando si inaugurerà il primo step del Parco Libera Tutti e l’area destinata alle sculture prevista nel progetto.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità