Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:EMPOLI10°14°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
giovedì 08 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il Papa si commuove mentre prega davanti alla statua della Madonna: «Avrei voluto portarti il ringraziamento del popolo ucraino»

Politica lunedì 29 settembre 2014 ore 17:06

Città Metropolitana, Barnini prima degli eletti

Proclamati i risultati delle elezioni del nuovo Consiglio. 14 seggi su 18 assegnati al Pd. La soddisfazione dei segretari locali Sostegni e Mazzantini



FIRENZE — Gli altri quattro seggi che fanno parte del nuovo consiglio metropolitano di Firenze sono assegnati rispettivamente a Forza IItalia, M5S e a  due liste civiche. 

Brenda Barnini, già indicata dal sindaco di Firenze Dario Nardella come vicepresidente del nuovo organismo, ha raggiunto la cifra ponderata individuale di 5870, staccando tutti gli altri candidati.

“Ottima la partecipazione che dimostra come i sindaci e i consiglieri comunali tutti – maggioranze e opposizioni – abbiano capito il valore del loro voto - ha commentato il sindaco Barnini -  Oggi siamo chiamati a svolgere un doppio ruolo, quello di amministratori delle nostre città e quello di governo della Città Metropolitana. Dovremo farlo tenendo presente gli interessi più alti e la volontà di innovazione e semplificazione che ha portato al superamento della Provincia. Personalmente ringrazio tutti i sindaci e i consiglieri comunali del mio territorio che hanno scelto di accordarmi la preferenza, portare sulle spalle la responsabilità di rappresentanza di tutto l’Empolese Valdelsa è un compito che condividerò ben volentieri con il mio collega Falorni di Castelfiorentino. Adesso dobbiamo metterci al lavoro nel consiglio eletto - ha concluso Barnini - per redigere uno statuto che tenga insieme gli obiettivi della sussidiarietà e di impulso allo sviluppo metropolitano”.

Enrico Sostegni, segretario Pd dell'empolese valdelsa, ha accolto con soddisfazione il risultato del sindaco di Empoli e quello di Castelfiorentino Alessio Falorni, anche lui eletto nell'assemblea. "Un ringraziamento particolare  - ha aggiunto Sostegni - a Alessio Spinelli, resosi disponibile con una candidatura di servizio, sulla quale sono confluiti tutti i voti previsti, ma che non sono stati sufficienti a farlo eleggere. A tutti l’augurio per l’importante lavoro che li aspetta, poiché abbiamo una sfida importante da affrontare e la Città metropolitana è lo strumento per vincerla".

Anche il segretario comunale del Pd di Empoli, Jacopo Mazzantini, ha celebrato il successo del sindaco sostenendo che "per sviluppare le potenzialità del nostro territorio occorre non solo conoscerle, ma è necessario, altresì, partecipare da protagonisti alle discussioni e nelle sedi ove si prendono le decisioni politiche che influenzeranno i nostri anni a venire.

E allora il fatto che Brenda Barnini, sindaco di Empoli e Presidente dell'Unione dei Comuni Empolese Valdelsa, sia in procinto di ricoprire un ruolo di vertice all'interno del nuovo ente di governo metropolitano costituisce un'occasione per il nostro territorio, oltre a rappresentare, più in generale, tutti quei territori che non vogliono ridursi a periferie del capoluogo e intendono contribuire col proprio tessuto sociale e produttivo allo sviluppo dell'intera area."

Quanto alla scelta del sindaco Nardella di assegnare a Barnini la carica di vicesindaco della Città Metropolitana, Mazzantini ha affermato che questo "dimostra come oggi la politica italiana possa contare su giovani preparati e determinati ad affrontare le sfide più importanti e premia la scelta del Partito democratico empolese, per riprendere un altro slogan della recente campagna elettorale, di puntare su di una “nuova generazione” ».


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I residenti hanno chiesto di poter utilizzare le aree gioco con maggiore tranquillità per lo svago dei più piccoli. Controlli mirati dei carabinieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità