QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 15°16° 
Domani 18°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
mercoledì 15 agosto 2018

Attualità mercoledì 25 aprile 2018 ore 12:30

"Il modo migliore per festeggiare il 25 Aprile"

L'Anpi fucecchiese saluta così l'approvazione, avvenuta in consiglio comunale lunedì scorso, di una mozione antifascista



FUCECCHIO — Lunedì 23 aprile è stata discussa, in sede di consiglio comunale, una mozione antifascista. A livello di circondario Anpi ed Arci avevano promosso la discussione con un coordinamento denominato "Unione antifascista".

"Il dibattito in sede di consiglio comunale è stato di livello - hanno sottolineato dall'associazione dei partigiani -, con l'unica nota stonata rappresentata dal comportamento della destra, con i due consiglieri di Forza Italia che si sono opposti al dispositivo in maniera del tutto strumentale e superficiale, addirittura declinando l'attuale fascismo quasi come fosse un movimento folkloristico".

"Purtroppo - hanno commentato dall'Anpi -, i movimenti fascisti sono tutt'altro che folklore, le aggressioni sono all'ordine del giorno e Fucecchio, città martire, vittima della 'Strage del Padule di Fucecchio' e che ha avuto anche il riconoscimento della medaglia di argento al valore civile, ha voluto dare un segnale importante, tanto più che è stata revocata la cittadinanza onoraria a Mussolini". Per l'associazione l'approvazione di questa mozione è dunque "il modo migliore per festeggiare il 25 Aprile, Festa della Liberazione". 

"L'Anpi - hanno concluso -, sin dalla sua costituzione ha lottato e combattuto per difendere i valori della libertà e dell'Antifascismo. La Resistenza e la lotta di Liberazione ci hanno lasciato in eredità la Costituzione della Repubblica Italiana, che ha l'Antifascismo tra i suoi valori fondamentali. Andiamo pertanto fieri di poter affermare che Fucecchio è una città libera e Antifascista. Oggi più che mai, viva la Resistenza!"



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca