comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:20 METEO:EMPOLI7°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
domenica 17 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'usura al tempo del Covid: così le mafie stanno soffocando l'economia | Roberto Saviano

Attualità lunedì 11 gennaio 2021 ore 13:19

Risparmio energetico, 260mila euro per il 2021

Raddoppia il contributo annuale che il ministero dell'Interno eroga al Comune per investimenti sul risparmio energetico e sullo sviluppo sostenibile



FUCECCHIO — Non più 130 mila euro come nel 2020 ma ben 260 mila euro. Raddoppia il contributo annuale che il Ministero dell'Interno eroga al Comune di Fucecchio per investimenti sul risparmio energetico e sullo sviluppo sostenibile. Lo rende noto il Comune in una nota.

Si tratta, spiega l'ente di "Una concessione straordinaria (i contributi ordinari dureranno fino al 2024) che l'amministrazione guidata da Alessio Spinelli impiegherà per il miglioramento degli impianti di illuminazione come già fatto nello scorso anno ma che potrebbe utilizzare anche per rendere più efficienti, da un punto di vista energetico, alcuni edifici di proprietà comunale. Il contributo, infatti, può essere utilizzato dai comuni per tutte le opere pubbliche. Con i fondi del 2020 è stato avviato un progetto di miglioramento degli impianti di pubblica illuminazione che ha dato un nuovo volto a molte strade del centro, come ad esempio via Checchi, via La Marmora, Corso Matteotti, via Landini Marchiani, via Trento, Largo Trieste, Poggio Alberighi, via Soldaini, via Donateschi, Piazza Cavour, via Curtatone, Piazza Vittorio Veneto, Borgo Valori, via San Giovanni, via di San Giorgio, via Sbrilli, via Franco Bracci. Non solo strade e piazze ma anche ad alcuni angoli caratteristici della città come il cosiddetto vicolo dell'amore, quel tratto di via delle Carbonaie che conduce alla famose "scarelle", proprio sotto il Poggio Salamartano e il Convento di San Salvatore. Un luogo tanto amato dai fucecchiesi e che oggi, anche grazie alla nuova illuminazione, ha ritrovato quel fascino e quella magia dei tempi che furono. Un altro di questi luoghi è via Sant'Antonio, l'accesso al centro storico dalla via Francigena, con la sua scalinata che conduce in centro attraverso via Bracci, passando a fianco delle nuove torri di Piazza Giovanni Paolo II. Un restyling che ha trovato grande apprezzamento tra i cittadini e che contribuisce alla riqualificazione del centro storico".

Con i 260 mila euro del contributo 2021 il Comune intende quindi portare avanti i progetti di pubblica illuminazione, ma sta valutando anche un utilizzo per riqualificare alcuni edifici. 

"Tra questi   - si legge nella nota- potrebbe esserci il Palazzetto dello Sport in Piazza Pertini, che da anni convive con un problema alla copertura danneggiata dalle infiltrazioni delle acque meteoriche. In passato l'amministrazione, per risolvere il problema, aveva anche valutato la possibilità utilizzare contributi privati attraverso un project financing. Oggi, grazie ai contributi del Ministero dell'Interno sull'efficientamento energetico, l'ipotesi del project financing non appare più conveniente. La copertura del palazzetto potrebbe essere ristrutturata quindi con la realizzazione di un impianto che migliori la funzionalità energetica dell'intera struttura sportiva. Al momento è soltanto una delle ipotesi al vaglio anche se già la prossima settimana verrà effettuato un parziale ripristino della copertura, nello specifico la porzione di tetto sopra la tribuna. Sul territorio ci sono infatti tanti edifici pubblici che potrebbero essere migliorati dal punto di vista del risparmio energetico e della funzionalità. La giunta comunale, insieme ai tecnici, valuterà tutte le ipotesi prima di scegliere il programma degli interventi del 2021".



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità