Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:34 METEO:EMPOLI17°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
martedì 20 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità sabato 02 gennaio 2021 ore 09:46

In due rsa somministrate 85 dosi di vaccino

Rsa Le Vele
Rsa Le Vele

Emergenza Covid, prime giro di vaccinazioni nelle residenze sanitarie assistenziali Le Vele di Fucecchio e Del Campana-Guazzesi di San Miniato



FUCECCHIO — Non poteva esserci inizio di anno migliore per le rsa Le Vele di Fucecchio e Del Campana-Guazzesi di San Miniato.

Nelle due strutture sanitarie ieri e stamani mattina le Usca, unità speciali di continuità assistenziale dell'Asl Toscana Centro, hanno somministrato le prime dosi di vaccino contro la Covid-19 agli anziani ospiti. Sono 25 le dosi somministrate alle Vele, 60 alla struttura di San Miniato.

A Fucecchio, insieme al personale medico e infermieristico, a presenziare a questo momento così significativo c'erano il direttore de Le Vele, Francesco Fariello, e la vicesindaco di Fucecchio Emma Donnini.

"Il 2021 si apre davvero con un bel segnale - ha commentato la vicesindaco. Iniziamo le vaccinazioni proteggendo la parte più fragile della nostra comunità in un luogo attraversato da tanta sofferenza. Io oggi sono qui a rappresentare non solo l'amministrazione comunale ma l'intera comunità di Fucecchio. Mi sono emozionata particolarmente quando sono entrata a "Le Vele". Per me è un luogo speciale dove sono venuta tante volte vengo con i bambini e i ragazzi delle scuole per incontrare gli anziani e portare loro un po' di calore. Entrare qui in questo momento così speciale e ritrovare i disegni che gli studenti hanno dedicato ai "nonni" della nostra zona, per abbellire l'albero di Natale a "Le Vele", mi ha commosso".

“Voglio ringraziare il personale della Cooperativa Colori che gestisce la struttura - ha aggiunto il direttore Fariello - e che ha collaborato con il personale Usca, e i coordinatori Nicola Biondi e Simonetta Biancalani che si sono occupati di organizzare questa importante occasione”.

Tra tre settimane esatte i medici dell'Usca torneranno a Le Vele per la seconda dose del farmaco, quella che completa la vaccinazione.

A San Miniato la prima tornata di vaccinazione si è tenuta stamattina: "Un ringraziamento a tutto il personale sanitario, a quello della struttura e alla Asl per questa campagna di aiuto ai nostri nonni che, da mesi, hanno sofferto questa situazione di isolamento - ha detto il sindaco di San Miniato Simone Giglioli -. Si tratta di un primo passo importante verso il ritorno alla normalità di cui sentiamo il bisogno".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tornano ad aumentare i tamponi positivi che sono passati da 40 a 76. Scende invece la curva epidemiologica dell'area metropolitana
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità