QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi -3°2° 
Domani -3°3° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
domenica 16 dicembre 2018

Attualità giovedì 01 giugno 2017 ore 09:00

Teatro sold out per il premio Cardini

In tantissimi alla cerimonia di premiazione della sfilata del palio. Botteghe fa incetta di successi per personaggio maschile esbandieratori



FUCECCHIO — Sala gremita, tanti piccoli contradaioli sul palco e una presentazione in stile Oscar del Cinema con tanto di nomination. La scelta di assegnare i riconoscimenti per la sfilata del Palio di Fucecchio in orario serale al Teatro Pacini si è rivelata un successo. La 12esima edizione sotto forma di show del premio Tommaso Cardini è stata  fortemente voluta dall’assessore alla cultura Daniele Cei.

Sul palco, l’assessore in veste di presentatore, affiancato da Tania Benvenuti e Ambra Satti, membri del Cda dell’Associazione Palio delle Contrade e dalla vicesindaco Emma Donnini.
I sei premi in palio nelle diverse categorie, per la sfilata in costume del 21 maggio, se li sono spartiti cinque contrade con Botteghe a fare la parte del leone: i gialloviola hanno vinto sia nella categoria del miglior personaggio maschile, col mangiatore di fagioli, sia come miglior gruppo di sbandieratori. Il premio per il miglior personaggio femminile è andato alla contrada Samo, con la donna sul carroccio, quello per la miglior coppia alla contrada Ferruzza con gli alabardieri e quello per i migliori musici alla contrada Porta Bernarda. Il premio più ambito, quello per la miglior sceneggiatura, è stato assegnato invece alla contrada San Pierino.
La giuria del premio, composta da esperti del settore, ha rilevato come quest’anno si sia evidenziata da parte delle contrade una importante ricerca sul costume storico e sul portamento dei figuranti.
“Questa crescita sottolineata dai giurati – ha detto l’assessore Cei – nasce dal grande lavoro di ciascuna contrada ma anche da un rapporto più stretto con i responsabili della giuria e dal percorso che abbiamo intrapreso per approfondire le conoscenze sui costumi storici. Un progetto nato lo scorso con il primo convegno sui costumi storici al quale sono intervenuti docenti universitari e professionisti del settore”.

Il premio Tommaso Cardini, intitolato alla memoria dell’ex presidente dei Fratres e fondatore del Palio di Fucecchio, è stato istituito dall’amministrazione comunale nel 2006, per premiare l’impegno e la costanza dei contradaioli che per tutto l’anno lavorano continuamente al soggetto e alla sceneggiatura della sfilata cercando di coniugare la bellezza degli abiti al periodo storico.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca