Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:58 METEO:EMPOLI10°21°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
giovedì 06 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Omicidio Cerciello, la vedova in lacrime: «Questa sentenza non mi riporterà Mario»

Attualità lunedì 09 gennaio 2017 ore 09:10

I vincitori dei presepini artistici di Cigoli

Al concorso hanno partecipato alunni di diverse scuole della Valdera e del Valdarno. Ecco i più talentuosi



SAN MINIATO — Nel pomeriggio di domenica scorsa, nel Santuario di Cigoli, alla presenza del vescovo Andrea Migliavacca e del sindaco Vittorio Gabbanini sono stati proclamati i vincitori del quinto concorso Presepini Artistici a Cigoli, organizzato dalla scuola di pittura per bambini Egol’Art di Lorenzo Terreni e il Ssnturario della Madonna Madre dei Bimbi.

Il concorso, sponsorizzato dal Ricamificio Barletta Gioacchino di San Miniato Basso, ha coinvolto numerose scuole della Valdera e Valdarno.

Alla presenza di genitori, bambini, insegnanti e dirigenti scolastici è stato proclamato vincitore il presepino Natale è Vita realizzato dalla classe IIC, insegnanti Erica Tognoni e Federica Gorini, della scuola Mascagni di Ponsacco che ha realizzato un inno alla vita attraverso un grande albero e una grande casa, simboli di pace e libertà e fondamentali per far salire la bilancia dei puri sentimenti. Premio di 300 euro.

Il secondo premio è andato alla scuola dell’infanzia di La Scala, dell'istituto comprensivo Sacchetti, insegnante Michela Pistolesi. Titolo Seminiamo la pace sulla terra. Premio di 250 euro.

Il terzo premio se lo è aggiudicato la scuola dell’infanzia sezione A e B de Il Grillo Parlante di Fucecchio,  insegnanti Lotti Cinzia e Giacomelli Angela. Titolo Una tendopoli….per portarci speranza. Premio di 200 euro.

Il quarto premio è andato alla classe 4 A della primaria di Ponte a Elsa, insegnanti Simoni Saura e Biagini Fabiana. Titolo Comunque …vinca la vita. Premio di 150 euro.

Il quinto premio è andato alla scuola primaria Oltrera, istituto comprensivo Gandhi, insegnanti Luschi Carla e Sandra Nencioni. Titolo Speranza. Premio 100 euro.

Sesto premio alla classe 5 della scuola primaria Cerreti di Santa Maria a Monte, insegnanti Demi, Lucchesi, Nuti e Frangiosa. Titolo Un presepe “conduttore” d’amore. Premio di 50 euro.

Ad ogni classe partecipante sono state regalate cinque risme di carta.

Al termine della cerimonia, sul piazzale del Santuario, hanno intrattenuto i presenti un po' infreddoliti le cornamuse degli Zampognari, il volo dei deltaplani con le scie tricolori, una serie di fuochi artificiali, bruschetta e vin brulè.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Gli ispettori e la polizia municipale sono intervenuti a seguito della segnalazione dei cittadini che hanno notato la discarica lungo la strada
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità