QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 9° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
domenica 17 novembre 2019

Attualità venerdì 17 ottobre 2014 ore 14:11

Servizio civile, tre progetti per 14 volontari

Tre percorsi presentati dall'asl11 per ragazzi tra i 18 e i 30 anni. Le domande devono essere presentate entro il 28 ottobre



COMPRENSORIO — E’ aperto il bando per la selezione di 14 ragazzi, tra i 18 anni compiuti e i 30 anni da compiere, da avviare al servizio civile regionale nell’anno 2014 presso le sedi dell’Asl 11. Gli interessati dovranno presentare la domanda di partecipazione, redatta su apposito modulo allegato al bando, entro le ore 14 del 28 ottobre prossimo, indicando a quale progetto, fra i tre proposti, intendono partecipare.

I progetti presentati dall’Asl 11 sono: “Tandem Group”, “Sanità d’iniziativa” e “Ad vitam: trapianto se dono”. “Tandem Group” prevede l’impiego di 8 volontari che si occuperanno di minori in difficoltà nel loro percorso di crescita e delle loro famiglie. Gli obiettivi del progetto sono: sostenere i percorsi di apprendimento e di socializzazione dei minori, offrire maggiori opportunità ai minori svantaggiati al fine di creare situazioni favorevoli al potenziamento delle loro capacità relazionali, favorire l’integrazione e l’inclusione dei minori e adolescenti a rischio.

Sanità d’iniziativa”, aperto a 4 giovani volontari, è il progetto che si propone di migliorare e potenziare l’assistenza ai pazienti affetti da malattie croniche inseriti nei progetti di sanità d’iniziativa, agevolare i percorsi assistenziali di tipo domiciliare e ambulatoriale. I volontari del servizio civile offriranno un importante supporto al progetto della sanità d’iniziativa, sostenendo l’attività svolta dai professionisti della salute e aiutando i pazienti e le loro famiglie ad acquisire capacità di controllo della malattia cronica e capacità di risolvere i problemi che ne derivano.

Ad vitam: trapianto se dono” ospiterà 2 volontari che daranno un importante contributo nello sviluppare nella cittadinanza la capacità di ascolto e sensibilità alla cultura della donazione attraverso percorsi di informazione e sensibilizzazione sul tema della donazione. Inoltre, il progetto si propone di promuovere un maggior numero di incontri informativi sul tema della donazione degli organi con gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado e università. Infine, obiettivo del progetto sarà quello di incentivare le dichiarazioni di volontà favorevoli alla donazione di organi.

Il bando, la descrizione dei progetti proposti, il modulo di domanda e i criteri per la selezione sono pubblicati sul sito www.usl11.toscana.it nella pagina dedicata al servizio civile. Per ulteriori informazioni: ufficio servizio civile volontario Asl 11, via dei Cappuccini n. 79 a Empoli, tel. 0571 702866.



Tag

Acqua alta a Venezia, sui social si sdrammatizza così

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Attualità

Attualità