Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:05 METEO:EMPOLI21°39°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
domenica 03 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, si stacca un seracco di ghiacciaio a Punta Rocca: il video del crollo

Attualità sabato 18 marzo 2017 ore 11:45

Ai partigiani la medaglia della Liberazione

Il sindaco Brenda Barnini le ha consegnate insieme al prefetto Alessio Giuffrida. Ecco i premiati



EMPOLI — In occasione della “Giornata dell’Unità Nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera” che si celebra il 17 marzo, sono state conferite a partigiani e combattenti della guerra di Liberazione e della Resistenza le medaglie della Liberazione.

Fra di loro quattro personaggi empolesi componenti dell’ANPI locale. Alla cerimonia, che si è tenuta in Prefettura a Firenze, anche il sindaco di Empoli Brenda Barnini.

Il riconoscimento viene conferito a partigiani e combattenti che si sono distinti per coraggio e abnegazione.

Il prefetto Alessio Giuffrida le ha consegnate insieme a Brenda Barnini.

Insigniti Paolo Baggiani, scomparso nel gennaio 2016 (ha ritirato il riconoscimento il presidente di Anpi Empoli Roberto Franchini), Gianfranco Carboncini, presidente onorario dell’Anpi empolese (ha ritirato il riconoscimento la figlia Rossana), Dario Del Sordo anch’egli presidente ad honorem, e William Lucchesi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nuova illuminazione per percorso esterno e interno della piazza con pali e proiettori. A Empoli sono presenti circa 6.376 lampioni di cui 5.400 a led
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità