Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:45 METEO:EMPOLI23°37°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
giovedì 18 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo, la ruota panoramica di Piombino in mezzo alla furia del vento: volano via le cabine

Attualità giovedì 30 giugno 2022 ore 11:40

Il nuovo marciapiede apre per il Luglio empolese

In vista del Luglio empolese apre il tratto pedonale con la nuova pavimentazione sul lato attività commerciali tra Piazza del Popolo e via Da Empoli



EMPOLI — Lavori in corso nel centro storico di Empoli per la ripavimentazione del tratto di via Ridolfi, compreso tra Piazza del Popolo e via Giovanni da Empoli, a fianco degli interventi già in corso di realizzazione relativi al recupero dell'Ex Convitto Infermieri e dell'Ex Ospedale di San Giuseppe.

In vista del Luglio empolese, a partire da giovedì 30 Giugno 2022 è aperto il tratto pedonale con la nuova pavimentazione in pietra realizzato sul lato delle attività commerciali presenti, così da agevolare il percorso di collegamento tra Piazza del Popolo e via Da Empoli.

Nelle precedenti settimane sono stati coordinati lavori sui sottoservizi: Acque S.p.A. ha realizzato una nuova dorsale di adduzione idrica della zona, che migliorerà la distribuzione di acqua alle case e ai negozi del centro storico, perfezionando al tempo stesso il sistema fognario. In seguito è stato gettato il sottofondo, necessario per la successiva posa della pavimentazione in pietra, che proseguirà la tipologia e il disegno di quanto già realizzato in Piazza del Popolo.

Mentre a partire dalla prima settimana di luglio l'intervento interesserà il lato che confina con il Complesso di San Giuseppe, anticipando delle lavorazioni utili alla realizzazione del nuovo spazio pubblico che sarà completato nell'ambito della ristrutturazione dell'Ex Ospedale. Il recupero di via Ridolfi, che ha sempre garantito il passaggio pedonale in una zona nevralgica del Centro Storico e l'utilizzo senza disagi di Piazza del Popolo per le auto, oltre a restituire al centro urbano una nuova strada lastricata in pietra, migliorerà i sottoservizi del centro (nuove dorsali per l'adduzione idrica e la distribuzione elettrica, sistemazioni fognarie) e permetterà di interrare i cavi dalle facciate storiche dell'Ex Convitto e della Torre dei Righi, assicurando così un miglior decoro urbano per l'intera area.

I lavori fanno parte del Progetto di Innovazione Urbana HOPE e sono cofinanziati da fondi europei POR-FESR per circa il 70% dell'importo complessivo delle opere.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sul territorio che ancora porta si segni del nubifragio di Ferragosto si prepara una nuova allerta con rischio idraulico e idrogeologico
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità