QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 4° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
sabato 29 febbraio 2020

Attualità martedì 28 gennaio 2020 ore 19:59

Le porte non si aprono e il treno riparte

Pendolari infuriati sul treno partito da Firenze alle 18,30 diretto a Pisa. I passeggeri pronti a scendere a Empoli sono scesi a Pontedera



EMPOLI — Scene fra il comico, l'isterico e il paradossale sul treno regionale partito da Firenze alle 18,30 con destinazione Pisa, quando alla stazione di Empoli le porte non si sono aperte e dopo poco il treno è ripartito.

I pendolari pronti a scendere a Empoli sono così stati costretti a restare in viaggio fino a Pontedera, dove hanno atteso un altro treno per tornare indietro. 

Un annuncio di scuse dagli altoparlanti dei vagoni, secondo alcune testimonianze, avrebbe contribuito ad esacerbare ulteriormente gli animi fra i pendolari, infuriati per il disservizio.



Tag

Zaia: «Grazie all'igiene dei veneti solo 116 positivi, i cinesi? Li abbiamo visti tutti mangiare i topi vivi»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Attualità

Attualità