comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:38 METEO:EMPOLI7°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
domenica 17 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'usura al tempo del Covid: così le mafie stanno soffocando l'economia | Roberto Saviano

Attualità martedì 12 gennaio 2021 ore 20:15

Nuova vita per la Torre dei Righi e l'ex ospedale

Dai saggi archeologici è riemersa la vecchia cinta muraria. Il Comune di Empoli è pronto a consegnare il lavori per l'ex Ospedale San Giuseppe



EMPOLI — Il grande progetto di innovazione urbana pensato per riqualificare edifici e spazi pubblici del centro storico di Empoli entra nel vivo.

Sono in fase di ultimazione le verifiche di carattere archeologico e stratigrafico che sono state eseguite in accordo con la soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio essendo la Torre dei Righi uno dei manufatti storicamente più rilevanti fra quelli interessati dal progetto di innovazione urbana. L'ex convitto infermieri del vecchio ospedale comprende la porzione più antica del grande edificio, in cui è incorporata l'unica torre delle fortificazioni trecentesche sopravvissuta fino ad oggi. Si tratta di operazione propedeutiche alla partenza del vero cantiere di recupero. In fase di progettazione è emersa la necessità di eseguire approfondimenti di natura archeologica per valutare la presenza di eventuali elementi di pregio. Sono arrivati riscontri che hanno dato un quadro chiaro della effettiva presenza della cinta muraria come ci si aspettava. Non sono emersi elementi architettonici di interesse archeologico.

Dunque potranno iniziare nelle prossime settimane i lavori di risanamento conservativo ed ecoefficientamento che rappresenta l’opera principale. L'importo complessivo è di 1.876.760 euro, il cofinanziamento concesso da Regione Toscana è di 1.128.500 euro.

Il sindaco Brenda Barnini e il vicesindaco Fabio Barsottini, con delega ai lavori pubblici, consegneranno nelle prossime ore il cantiere per il restauro del complesso denominato ex Ospedale San Giuseppe.

La progettazione esecutiva e la direzione dei lavori è stata affidata al Raggruppamento Temporaneo di Professionisti composto da Rossi Prodi Associati Srl, BF Progetti Studio Associato e ing. Luca Tocchio, con capogruppo Rossi Prodi Associati Srl. I lavori saranno portati avanti da un’associazione temporanea di impresa formata da Arkè Unipersonale di Altamura e da Addante Giovanni Srl di Bari.

L’intervento prevede la realizzazione di un moderno spazio per il coworking al primo piano, una caffetteria e uno spazio ristoro al piano terra e il complesso sistema delle corti e delle connessioni pubbliche che interessa la parte esterna dell’ex ospedale.

Il progetto ha un valore di 3.365.763 euro, finanziato per 1.276.812,81 euro con contributo comunitario, per il restante dal Comune di Empoli.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS