QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 15°19° 
Domani 12°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
mercoledì 17 ottobre 2018

Attualità domenica 07 ottobre 2018 ore 10:56

Piazza del Popolo, scatta la riqualificazione

Da domani, lunedì 8 ottobre, al via la riqualificazione anche in Via Ridolfi e Via dei Neri. Gli interventi previsti e il cronoprogramma



EMPOLI — Partono domani i lavori per la riqualificazione di Piazza del Popolo, intervento che comprendere anche l’ultimo tratto di Via Ridolfi e Via dei Neri. Il cantiere, in questa prima fase sarà aperto fino a poco prima del periodo natalizio; poi riprenderà dopo le festività per terminare tutta l’opera.

Piazza del Popolo avrà 28 stalli per le auto con regolamentazione a parcometro (uno in meno degli attuali), 3 stalli per carico e scarico (uno in più degli attuali, di cui uno molto ampio), 2 stalli per disabili (stesso numero degli attuali), 2 stalli riservati all’amministrazione comunale (uno in meno degli attuali), 11 stalli per motocicli e 40 stalli per biciclette organizzati in rastrelliere. Saranno inserite cinque alberature sul lato di Via dei Neri con sedute. La piazza è già ‘osservata’ da telecamere di videosorveglianza che sono state installate nelle ultime settimane. L’opera prevede un investimento da parte del Comune di 250mila euro.

I lavori si sviluppano sul tratto di Via Ridolfi che va dall’inizio della piazza fino a alla palazzina dell’ex Convitto. La strada sarà lastricata con pietra di tipo ‘colombino’. Andranno avanti da ottobre a fine novembre. In questo periodo la strada sarà chiusa al transito dei veicoli, mentre sarà possibile per i pedoni accedere a case private e attività commerciali. Una parte del parcheggio prospiciente Via Ridolfi sarà dedicata al cantiere e a ospitare macchinari e materiali. I residenti potranno parcheggiare (circa 10 posti) in un’area interna al vecchio ospedale.

Lo stesso tipo di intervento che viene svolto su Via Ridolfi sarà effettuato anche in Via dei Neri, dopo l’Epifania, nel tratto che va da Via di Santo Stefano all’incrocio con Via Ridolfi. Quindi sarà sistemata Piazza del Popolo, entro il mese di aprile, che al suo interno avrà un conglomerato bituminoso simile a quello di Piazza XXIV Luglio.

Il cantiere permetterà a tutta l’area di rifare i vari allacciamenti ai servizi e nuove canalizzazioni per le fognature.

Dopo aver incontrato i commercianti della zona il sindaco di Empoli Brenda Barnini ha avuto un’assemblea anche con i residenti per spiegare le fasi dei lavori. Durante la sosta ‘natalizia’ dei lavori gli interventi procederanno all'interno del Largo della Resistenza, nell’ambito della riqualificazione degli spazi aperti del centro storico previsti da HOPE, con una nuova illuminazione delle mura antiche, l’abbattimento delle barriere architettoniche e nuova pavimentazione in porfido.

Da lunedì 8 ottobre, entro il 30 novembre, parte la prima fase con un intervento su Via Ridolfi: l’area cantiere sarà sempre sul lato della piazza che guarda questa strada. È prevista la demolizione dell’aiuola in cemento e la realizzazione della pavimentazione con sostituzione delle caditoie stradali esistenti. La viabilità resterà identica a quella attuale.

Nella seconda fase, il tratto di Via Ridolfi di fronte alla Torre dei Righi, è previsto l’inversione del senso di marcia di Via Ridolfi nel tratto compreso tra Piazza del Popolo e Via Giuseppe del Papa con uscita del traffico su Via Roma.

Dopo la lunga pausa di dicembre e inizio gennaio, da lunedì 7 gennaio, partiranno i lavori su Via dei Neri il cui termine è previsto l’8 marzo: il secondo e ultimo tratto di Via dei Neri sarà lastricato. In questo periodo è prevista l’inversione del senso di marcia di via Ridolfi, nel tratto compreso tra Via Cavour e Via Giuseppe del Papa.

Da lunedì 11 marzo sarà effettuato l’intervento su Piazza del Popolo, con pavimentazione davanti al supermercato Marzi&Fulignati, col ripristino del senso di marcia normale su via Ridolfi. Il termine previsto è il 5 aprile.

Quindi l’intervento si sposterà all’interno della piazza: alberature, sostituzione caditoie, scarifiche dell’attuale asfalto e stesa di conglomerato bituminoso colorato ed esfoliato. A fine aprile dovrebbe essere tutto terminato.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Sport

Cronaca

Attualità