Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:49 METEO:EMPOLI13°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
sabato 06 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, l'annuncio ufficiale: «Dopo due Festival così, non ci sarà un Ama-ter»

Attualità venerdì 22 gennaio 2021 ore 11:02

​Servizio civile, la Uisp cerca quattro giovani

I volontari saranno impegnati nella promozione del benessere scolastico degli studenti e di contrasto ai fenomeni di bullismo attraverso lo sport



EMPOLI — La Uisp Empoli Valdelsa APS mette a disposizione quattro posti per il servizio civile universale, il progetto “Uno per tutti…Tutti per uno” è stato approvato e finanziato dal Dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile. I volontari in servizio saranno impegnati in attività di promozione del benessere scolastico degli studenti di età compresa tra 11 e 14 anni e di contrasto ai fenomeni di bullismo attraverso lo sport.

"Siamo molto soddisfatti per l’approvazione di questo progetto e speriamo di poter ricevere molte richieste di partecipazione - ha detto la nuova presidentessa della Uisp Empoli Valdelsa APS, Arianna Poggi - la nostra organizzazione, al pari di molte altre, sta vivendo un momento particolare in conseguenza dell’emergenza pandemica. Tuttavia, il nostro lavoro di progettazione e di organizzazione non si è mai fermato. Questo progetto, che è rivolto ai più giovani e che ci permetterà di arricchire la nostra azione in favore della cittadinanza con il contributo di quattro volontari, ne è un esempio. In queste settimane, inoltre, sul territorio stanno ripartendo alcune attività, che rientrano tra quelle consentite dai decreti e che sono svolte nel massimo rispetto delle normative anticontagio. C’è bisogno di riattivarci tutti insieme attraverso la pratica motoria e lo sport e siamo pronti a farlo nel pieno rispetto delle regole».

Il servizio civile universale può essere svolto da giovani di età compresa tra 18 e 28 anni. La durata è di 12 mesi, con un impegno di 25 ore settimanali per cinque giorni di servizio. Il compenso mensile previsto è di 439,50 euro. Per poter partecipare al progetto di servizio civile è necessario attivare la propria identità digitale Spid e visitare il sito www.arciserviziocivile.it/empoli, selezionando il progetto “Uno per tutti…Tutti per uno”. Da qui sarà possibile completare la procedura di presentazione della domanda e candidarsi come volontario in servizio civile. 

Le domande di partecipazione possono essere presentate fino al 15 febbraio prossimo. Successivamente i candidati verranno contattati e saranno selezionati attraverso un colloquio individuale.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità