QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 15°25° 
Domani 14°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
martedì 22 ottobre 2019

Attualità lunedì 21 novembre 2016 ore 17:00

Lavori sulle strade, cambia la segnaletica

Interventi per migliorare la qualità dello spazzamento come richiesto dai residenti a Monterappoli, Pagnana, Pozzale e Casenuove



EMPOLI — Nuova segnaletica verticale per la pulizia delle strade anche nelle frazioni di Monterappoli, Pagnana, Pozzale e Casenuove.

Dopo che nei mesi scorsi le novità avevano riguardato Avane e Cortenuova, in questi giorni i lavori di installazione dei cartelli, posizionati su pali prevalentemente nuovi, si svolgono nelle strade interessate dal servizio di spazzamento e che riguardano altre quattro frazioni empolesi.

I cartelli riportano i giorni e gli orari che non sono stati modificati rispetto al servizio finora effettuato in assenza di segnaletica da parte di Publiambiente mediante la macchina spazzatrice.

L’esigenza di installare la segnaletica verticale era stata raccolta dall’amministrazione comunale durante alcuni incontri che si sono svolti con la giunta nelle varie frazioni nei mesi scorsi. Terminato lo studio per il posizionamento dei cartelli stradali ha preso avvio la loro installazione. L’obiettivo è quello di migliorare la qualità del servizio sfavorendo la presenza sulle strade dei veicoli al momento del passaggio della macchina operatrice.

Dai cittadini residenti, infatti, è stata evidenziata la necessità di provvedere a una pulizia più accurata che si rende possibile solo con lo spostamento dei veicoli.

Vediamoli nello specifico:

Monterappoli: l’organizzazione prevede un passaggio della macchina spazzatrice il 1° e 3° lunedì del mese, dalle 16.30 alle 18:00, in Via Salaiola e Via Pier della Vigna, tuttavia il divieto di sosta è in vigore il 1° lunedì del mese solo in Via Pier della Vigna, mentre nel 3° lunedì del mese solo in via Salaiola, questo per non arrecare troppi disagi alla popolazione;

Pagnana: per l’intera frazione la segnaletica prevede il divieto di sosta temporaneo nel giorno del martedì nella fascia oraria 17:00 - 18:00 e in particolare: Via della Motta, nel tratto compreso tra Via Lami e Via del Porto, incluso la viabilità interna a Pagnana. Invece l’interno area della piazzetta lato civico 280/b sarà cartellata solo per il 3° martedì del mese. Sempre a cadenza settimanale troviamo Via Lami, nel tratto compreso tra Via della Motta e Largo Corsali, mentre quest’ultima strada, per garantire la sosta alternativa, è divisa in due “porzioni”, cioè: il tratto compreso tra Via Lami e lo slargo a destra civici 72 – 14 il 1° e 3° martedì del mese, mentre il tratto compreso tra Via Lami e lo slargo di sinistra civici 14 – 31 il 2° e 4° martedì del mese.

Pozzale: Via Valdorme nel tratto che va dalla rotatoria di Via Val d’Orme Nuova fino al civico 284 (termine centro abitato Pozzale) tutti i lunedì, nella fascia oraria 15:00 – 16:00; e in via Pozzale, nel tratto compreso tra Via Val d’Orme e Via delle Lame solo il 1° e 3° lunedì del mese, sempre dalle ore 15:00 alle ore 16:00;

Casenuove: Via Val d’Orme, dal civico 271 (inizio centro abitato Casenuove) al civico 411 (termine centro abitato Casenuove), tutti i lunedì, dalle ore 16:00 alle ore 17:00; mentre in via Fratelli Cairoli, da via Val d’Orme a termine tratto, parcheggio compreso, via Maremmana II° Tratto, da Via Val d’Orme al civico 43, via della Libertà, da Via Val d’Orme a termine tratto, slargo a parcheggio compreso e via XXVII Aprile, da Via Val d’Orme a Via D’Ormicello, il divieto di sosta è previsto il 2° e 4° lunedì del mese nella fascia oraria 16:00 – 17:00; per quanto riguarda invece via d’Ormicello il divieto di sosta è per il 1° e 3° lunedì del mese, sempre dalle ore 16:00 alle ore 17:00.

Dal personale di Publiambiente a quello della Polizia Municipale, massima collaborazione nel posizionare avvisi, in modo che i cittadini possano informarsi senza incombere in spiacevoli sanzioni.



Tag

«L'abbraccio», la storia mai raccontata del giudice Saetta e del figlio uccisi dalla mafia diventa un film

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Cronaca

Cronaca

Attualità