comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 12° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
mercoledì 01 aprile 2020
corriere tv
Coronavirus, Borrelli: «Il distanziamento sociale dovrà essere regola ferrea per un buon periodo»

Sport martedì 21 gennaio 2020 ore 09:17

Un arbitro di serie A si racconta agli studenti

Vita da arbitro, dal corso Aia fino a dirigere gare in Serie A: incontro per 300 studenti. Una ‘lezione’ sulle regole e su come farle rispettare



EMPOLI — Un giovane arbitro nel pieno della sua carriera, un avvocato, il presidente dell’sezione di Empoli dell’Associazione Italiana Arbitri e l’assessore allo sport.

Sono stati loro i protagonisti di una mattinata di approfondimento che si è trasformata in una sorta di lezione per quasi 400 studenti delle scuole superiori cittadine, al Cinema ‘La Perla’ di Empoli, in un appuntamento che si è svolto questa mattina, lunedì 20 gennaio, dal titolo ‘Arbitro per un giorno: il rispetto delle regole’.

Tante le classi presenti in rappresentanza degli istituti Ferraris-Brunelleschi, Calasanzio, SS. Annunziata, Pontormo e Virgilio.


"Le finalità dell'iniziativa è stata quella di sensibilizzare le nuove generazioni verso un'educazione al sport, al rispetto sia delle regole che dell'avversario e della figura del giudice in senso più ampio del termine, in un periodo storico nel quale la figura di coloro i quali indossano una divisa o rivestono un ruolo decisionale è sempre più messa in discussione e bistrattata. Un incontro pubblico rivolto agli adolescenti con l'obiettivo di riportare in primo piano i valori di buona educazione e di etica, insiti nello sport e determinanti nella vita di tutti i giorni, affinché la società di domani sia migliore di quella di oggi" - queste le parole di Lorenzo Sani, presidente AIA sezione Empoli ed ex assistente di Serie C, sul palco insieme all’avvocato Francesco Marzocchini libero professionista, consigliere di sezione dell’associazione italiana giovani avvocati e giudice sportivo della Lega Calcio Uisp Empoli-Valdelsa; Fabrizio Biuzzi, assessore allo sport; e Dario Cecconi, oggi assistente di Serie A, appartenente alla sezione di Empoli, alla seconda stagione nella massima categoria, ma già protagonista di gare livello anche internazionale, Assistente al Var (ieri sera anche in Genoa-Roma), una delle punte di diamante dell’arbitraggio empolese, sulle orme del primo arbitro di Serie A empolese, Riccardo Pinzani, oggi dirigente nello staff del Parma Calcio.

È stata una mattinata caratterizzata da riflessioni partite da alcune frasi di grandi personaggi del nostro tempo, ma anche da pensieri di arbitri professionisti come Nicola Rizzoli o Stefano Farina.
Si è partiti dal rispetto delle regole nella vita, per finire sui campi da gioco degli sport, fino ad arrivare alla esaltante esperienza di partecipare a un corso di arbitro di calcio, quasi per caso, iniziare la carriera con passione, fino a ritrovarsi ai vertici di questo settore sempre più sotto i riflettori a livello mediatico.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità