Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:45 METEO:EMPOLI10°18°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
giovedì 22 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Dal 26 aprile torna la zona gialla e l'Italia riapre: cosa prevede il nuovo decreto

Attualità martedì 06 aprile 2021 ore 19:28

Continuità assistenziale, l'Asl raddoppia le linee

L'attesa è arrivata a 16 minuti. La Asl ha annunciato un raddoppio delle linee dopo le migliaia di telefonate ricevute negli ultimi giorni



FIRENZE — La Centrale Operativa della Continuità Assistenziale, cui si accede attraverso il numero unico 0573454545, nel fine settimana di Pasqua ha ricevuto migliaia di telefonate, il tempo medio per la risposta da parte degli operatori è stato di 5 minuti, ma ci sono stati momenti della giornata in cui l'attesa è arrivata a 16 minuti.

"Considerata la importante mole di traffico telefonico, l'Azienda si è attivata per raddoppiare le linee telefoniche e per ampliare le postazioni ed il numero di operatori dedicati alla risposta fin dai prossimi giorni" è quanto ha annunciato l'azienda sanitaria. 

Alla partenza del servizio, il 29 Marzo, gli operatori erano 3 diurni e 2 notturni contemporaneamente in turno nelle postazioni tecniche, passati poi a 4 per turno per tutti gli ambiti territoriali: Empoli, Firenze, Pistoia e Prato. La sede è alla Centrale Operativa Emergenza Urgenza 118 di Pistoia-Empoli.

I numeri del servizio nel fine settimana di Pasqua "Da venerdì sera, 2 aprile, alle ore 20, a martedì mattina, 6 Aprile, alle ore 8, è stato continuativamente attivo il servizio. Circa 1.200 le chiamate pervenute in ciascuno dei tre turni diurni, dalle ore 8 alle ore 24 (per un totale di 3600 telefonate); nel turno notturno (dalle 24 alle 8) le chiamate sono state 140 (per un totale di 420 telefonate).

Il nuovo numero 0573 454545 ha sostituito i vecchi numeri della guarda medica. 

Orari Continuità Assistenziale

Giorni feriali: dalle ore 20 alle ore 8 del giorno successivo

Fine settimana: dalle ore 8 del sabato fino alle ore 8 del lunedì

Festività infrasettimanali: dalle 10 del giorno prefestivo fino alle 8 del primo giorno feriale

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' durata 24 ore la tregua prima di un nuovo aumento dei contagi. La Città metropolitana è tornata sopra ai 200 casi tracciati in una giornata
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità