comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 18°24° 
Domani 18°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
mercoledì 23 settembre 2020
Giani
863.611
 
48.62%
Ceccardi
718.605
 
40.46%
Galletti
113.692
 
6.40%
Vigni
7.664
 
0.43%
Fattori
39.667
 
2.23%
Barzanti
16.061
 
0.90%
Catello
16.992
 
0.96%
corriere tv
Regionali, Di Battista torna all'attacco: «È la più grande sconfitta nella storia del M5S»

Attualità domenica 30 agosto 2020 ore 10:27

La nuova piazza intitolata a Don Giuseppe Mainardi

A Torre la nuova piazza intitolata a Don Giuseppe Mainardi. L’inaugurazione avverrà lunedì 31 agosto a partire dalle ore 17.45



FUCECCHIO — Tutto è pronto nella frazione di Torre per l'inaugurazione della nuova piazza intitolata a Don Giuseppe Mainardi. La cerimonia, alla presenza alla presenza del sindaco di Fucecchio Alessio Spinelli, dell'arciprete della Collegiata di Fucecchio Don Andrea Pio Cristiani, del Vescovo della Diocesi di San Miniato Andrea Migliavacca, di alcuni rappresentanti delle associazioni di Torre e di un familiare di Don Giuseppe Mainardi, si terrà infatti lunedì 31 agosto a partire dalle ore 17.45. A seguire, alle ore 19.45, apericena “bianco-azzurra” organizzata dalle associazioni di Torre.

I lavori per la realizzazione della nuova piazza hanno comportato una spesa di 150 mila euro ma senza costi per l'acquisto del terreno in quanto oggetto di permuta immobiliare,. E' ubicata in prossimità della strada comunale via San Gregorio, su un'area di circa 2000 mq disposta tra due ciglionamenti per evitare opere strutturali imponenti in un contesto ambientale e paesaggistico di pregio. L’ opera ha contribuito a riqualificare notevolmente la frazione di Torre, incrementando non soltanto gli spazi di sosta delle auto ma anche lo spazio riservato ad area pedonale, rappresentando così, nel contesto centrale della frazione, un'area polifunzionale che può essere utilizzata anche per l'organizzazione di manifestazioni locali. Completano l'opera la presenza di alcune aiuole a verde in muratura, l'impianto di illuminazione, e l'installazione di arredi urbani. Sul posto sono stati lasciati alcuni ulivi secolari per ricordare l'antica piaggia di Torre che si affacciava su Piazza San Gregorio.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca