Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:34 METEO:EMPOLI17°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
martedì 20 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità mercoledì 24 febbraio 2021 ore 20:31

Rifiuti, al mercato volano multe per gli ambulanti

Il sindaco Spinelli ha spiegato “Abbiamo informato più volte gli operatori del commercio ambulante, non possiamo tollerare violazioni del regolamento”



FUCECCHIO — Plastica mischiata con l'organico, grucce per abiti smaltite nei sacchi della carta e altre irregolarità nel conferimento dei rifiuti è quanto hanno accertato gli agenti dell'Unione dei Comuni Empolese Valdelsa durante il mercato settimanale di Fucecchio. Per questo motivo sono scattate le sanzioni per tre ambulanti individuati come responsabili delle violazione mentre per un quarto sono ancora in corso gli accertamenti.

Non si è trattato di un blitz quanto piuttosto di un controllo programmato. La Polizia Municipale a Fucecchio ha concluso da tempo una campagna informativa sul corretto conferimento dei rifiuti in occasione del mercato settimanale. Finito il periodo sperimentale, la settimana scorsa sono iniziati i sopralluoghi per verificare il rispetto dello specifico regolamento comunale. Ed è qui che gli agenti hanno individuato diverse irregolarità relative alla differenziazione dei materiali.

“Il periodo sperimentale - ha detto l’assessore all’ambiente Valentina Russoniello - si è concluso da tempo. Abbiamo dato modo a tutti di prendere confidenza con le norme contenute nel regolamento. Da parte dell’amministrazione comunale c'è soltanto la volontà di far rispettare le regole. Come lo chiediamo ai commercianti in sede fissa è giusto che altrettanto venga fatto con gli ambulanti. E devo dire che la stragrande maggioranza ha dimostrato di rispettare le norme e di comportarsi correttamente”.

La situazione dei rifiuti lasciati a conclusione del mercato di Piazza XX Settembre è da tempo sotto la lente dell’amministrazione comunale.

“Tutti questi controlli - ha detto il sindaco Alessio Spinelli - vengono fatti per tutelare gli ambulanti che rispettano le regole e che sono la maggioranza. Per colpa di pochi si rovina l'immagine di tutta l'area del mercato. Non è possibile che il mercoledì pomeriggio il centro cittadino sia invaso da cartacce e buste di plastica trasportate dal vento. Ci vuole rispetto per i luoghi, da parte di tutti. Sappiamo con quali difficoltà si confrontano quotidianamente gli ambulanti e per questo la nostra prima intenzione è stata quella di portare avanti una campagna di informazione senza fare multe a nessuno. Questo però non poteva durare all'infinito, ad un certo punto occorre verificare il rispetto dei regolamenti. Non differenziare i rifiuti correttamente comporta un danno ambientale e un aggravio dei costi per i cittadini. Quindi abbiamo chiesto alla Polizia Municipale di verificare la situazione del mercato. Far rispettare le regole va a vantaggio di tutti”.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tornano ad aumentare i tamponi positivi che sono passati da 40 a 76. Scende invece la curva epidemiologica dell'area metropolitana
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità