Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:EMPOLI9°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
domenica 29 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, tensioni al corteo anarchico per Alfredo Cospito: ferito un poliziotto

Attualità lunedì 26 ottobre 2015 ore 18:10

Lucrezia Arfaioli prima al concorso sul coraggio

Sport, Ambiente e qualità di vita: l'elenco completo dei vincitori, sezione per sezione, dell'iniziativa promossa dall'Usl e dalle istituzioni locali



EMPOLI — Si è svolta nel segno dei migliori auspici la cerimonia di premiazione della prima edizione del concorso “Sport, ambiente e qualità della vita” dedicato al tema del coraggio, nei locali (gremiti di pubblico) del teatro “Il Momento” di Empoli.

Durante la cerimonia, piacevolmente movimentata da numerosi ospiti, sono stati consegnati 10 riconoscimenti (tre per ogni categoria del concorso: “Disegno e Pittura”, “Prosa e Poesia”, “Grafica e Fotografia”) compreso il “Premio Speciale Banca di Cambiano” assegnato a Lucrezia Arfaioli, studentessa dell’istituto di istruzione superiore “Ferraris-Brunelleschi”, vincitrice anche del primo premio della sezione “Prosa e Poesia”.

I primi tre classificati della categoria “Disegno e Pittura” sono: Clarissa Bartoli e Cristian Hu, studenti del Conservatorio Santissima Annunziata di Empoli, vincitori rispettivamente del primo e secondo premio, e la schermitrice Diana Dami, terza classificata.

I vincitori della categoria “Grafica e Fotografia” sono: Giulia Lisi dell’Associazione Noi da Grandi (primo premio), Luca Ciabatti (secondo premio) del Conservatorio Santissima Annunziata, e Dalila Zecchi (terzo premio) del Club Scherma Cambiano.

Per la categoria “Prosa e Poesia” il primo premio è stato vinto da Lucrezia Arfaioli, il secondo da Noemi Dragoni e il terzo da Greta Natalia Giusti, entrambe studentesse del Conservatorio Santissima Annunziata

Il concorso, nato da un’idea dell’assessore allo sport del comune di Empoli Fabrizio Biuzzi nell’ambito di Expo 2015 sul tema del coraggio, ha trovato subito l’adesione del maestro federale del Club Scherma Cambiano Mario Rosati, che grazie al contributo della Banca di Credito Cooperativo di Cambiano, ha organizzato il concorso in collaborazione con la Fondazione Santissima Annunziata, l’istituto di istruzione superiore “Ferraris Brunelleschi” e l’Associazione Noi da Grandi. Al concorso hanno partecipato 167 ragazzi di varie età dando il meglio di sé nei vari linguaggi a ciascuno più congeniali.

La riuscita della serata si deve anche alla simpatia e bravura dei tre giovani conduttori (Matteo Banti, Priscilla Pertici, Riccardo Russo), studenti dell’Iis “Ferraris-Brunelleschi”, alla cura del servizio di accoglienza affidato a trenta ragazzi della medesima scuola, e ai numerosi ospiti: l’onorevole Dario Parrini che ha pronunciato parole di apprezzamento sulle qualità e le competenze presenti nelle nostre scuole, richiamando l’attenzione delle istituzioni sui doverosi principi del prendersi cura di risorse umane così importanti per la crescita di una società; il sindaco di Vinci Giuseppe Torchia che insieme al vice sindaco di Cerreto Guidi Serena Buti ha prospettato l’augurio di coinvolgere tutte le scuole degli undici comuni dell’Unione Empolese Valdelsa per la seconda edizione del concorso; il vice commissario dell’Asl 11 Renato Colombai che ha invitato gli studenti a portare avanti le proprie passioni e a non mollare, mentre l’assessore Biuzzi nel ringraziare gli organizzatori e il proposto di Empoli Don Guido Engels per la preziosa collaborazione, ha ricordato quanto sia fondamentale lavorare tutti quanti insieme nel recupero dei valori basati sul rispetto di sé e dell’altro grazie anche alla grande lezione della pratica sportiva declinata in tutte le sue espressioni.

Non sono mancati momenti di puro intrattenimento per merito delle esibizioni del duo “Le Aliem”, del gruppo “Sulla rotta degli squali”, del mago Joyce, della cantante interprete Jennifer Di Rosa, dei bambini e dei ragazzi di Diaz 64 di Nadia Bianchi e di Enzo Nigi specializzato nell’abbigliamento maschile, e l’estrazione di numerosi premi resa possibile grazie al contributo di vari sponsor, mentre le varie fasi della premiazione sono state immortalate da Zanichesi foto studio.

Che il coraggio debba essere allenato e che lo sport aiuta in questo, insegnando anche ad accettare la sconfitta per costruire una nuova vittoria, lo hanno ricordato il presidente e il vice presidente del Club Scherma Cambiano (la cui sede operativa è nei locali della palestra della Santissima Annunziata) rispettivamente i maestri Elena Cazzato e Mario Rosati durante la presentazione dei loro giovani atleti, e soprattutto il giovane disabile di Lazzaretto (che ha ingaggiato una pacifica, ma efficace lotta per la mobilità accessibile) Iacopo Melio durante un collegamento telefonico per una breve intervista in diretta a cura di Roberto Pezzantini, campione di motocross a soli 12 anni.

L’iniziativa è stata resa possibile con il contributo della Banca Cooperativo di Cambiano, che - come ha ricordato Maria Siponta De Salvia, responsabile della comunicazione dell’istituto bancario - è da sempre impegnata in ambito sociale e culturale e in particolare nel promuovere iniziative a sostegno dei giovani che meritino di essere incoraggiati nelle loro attività di studio e di sport al fine di valorizzarne le aspirazioni e i talenti.

Alla manifestazione hanno partecipato numerosi studenti, dirigenti scolastici, docenti e rappresentanti delle istituzioni locali quali, fra gli altri, gli assessori allo sport e alla pubblica istruzione del comune di Vinci rispettivamente Sara Iallorenzi e Claudia Heimes.

I lavori del concorso sono stati affidati alla commissione esaminatrice (presieduta da Fabrizio Biuzzi e rappresentata da Benedetta Agostini, Eleonora Caponi, Sandro Carboncini, Elena Cazzato, Maria Antonietta Cruciata, Maria Siponta De Salvia, Lucia Mostardini) sotto l’egida di un comitato d’onore di cui fanno parte l’avvocato Diego Cremona, presidente della Fondazione Santissima Annunziata, il sindaco di Cerreto Guidi Simona Rossetti e il sindaco di Vinci Giuseppe Torchia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco l'elenco dei prezzi del carburante in provincia di Firenze. Comune per comune gli impianti più economici dove fare rifornimento.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità