Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:47 METEO:EMPOLI10°18°  QuiNews.net
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
giovedì 22 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Usa, le immagini dalla bodycam dell'agente che ha sparato alla sedicenne Ma'Khia Bryant

Attualità mercoledì 07 aprile 2021 ore 11:16

"Riapriremo la piscina a numero chiuso"

Il sindaco di Montespertoli ha annunciato l'intenzione di riaprire l'impianto tenendo conto dei protocolli anti contagio attualmente in vigore



MONTESPERTOLI — "Abbiamo deciso di riaprire la piscina tenendo conto dei protocolli anti contagio attualmente in vigore che limiteranno il numero massimo di persone che potranno accedervi" lo ha annunciato Alessio Mugnaini, sindaco di Montespertoli in merito all'impianto situato nell’area sportiva del Molino del Ponte, a Baccaiano.

La scelta del Comune di Montespertoli è di riaprire la piscina comunale, nonostante la normativa vigente sul contrasto all’emergenza sanitaria non chiarisca, nel dettaglio, le tempistiche delle riaperture dei vari impianti. "Il progetto di gestione della piscina ha dovuto registrare un notevole aumento dei costi legato alla pandemia, in particolare a causa del quasi dimezzamento degli ingressi previsti al fine di rispettare le misure di distanziamento. A questo proposito, l’Amministrazione ha deciso di non scaricare sul biglietto tutto l’aumento, contribuendo direttamente, con risorse proprie, a parte dei maggiori oneri ai quali il nuovo gestore dovrà far fronte e prevedendo aumenti delle tariffe contenuti che manterranno la piscina comunale tra le più competitive della zona" recita una nota del comune.

Il primo cittadino ha spiegato "La chiusura della piscina lo scorso anno è stata una scelta difficile e dolorosa visto che per tanti montespertolesi e non solo rappresenta un luogo di relax e divertimento molto apprezzato. Quest'anno ci sono ancora tante difficoltà legate alla pandemia ma abbiamo deciso di riaprirla tenendo conto dei protocolli anti contagio attualmente in vigore che limiteranno il numero massimo di persone che potranno accedervi. Abbiamo fatto una serie di lavori e a breve pubblicheremo il bando per trovare il soggetto che la gestirà per i prossimi due anni. La nostra piscina è davvero un luogo che ci ricorda momenti belli e spensierati e per questo stiamo lavorando anche ad una completa trasformazione da fare nel 2023 per renderla ancora più attrattiva e divertente".

La delibera è stata approvata nel corso dell’ultima seduta della Giunta con il progetto di gestione biennale e le nuove tariffe.

Grazie agli interventi di manutenzione, la vasca grande potrà essere interamente utilizzabile questa estate; per quanto riguarda la vasca piccola, le cui caratteristiche non rispettano la normativa vigente sugli impianti pubblici, è stato deciso di trasformarla in una spiaggia attrezzata nell’attesa di un investimento complessivo di rifacimento ex novo dell’intera struttura, cui gli uffici comunali stanno lavorando.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' durata 24 ore la tregua prima di un nuovo aumento dei contagi. La Città metropolitana è tornata sopra ai 200 casi tracciati in una giornata
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità