QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
EMPOLI
Oggi 8° 
Domani -5°6° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News empolese, Cronaca, Sport, Notizie Locali empolese
mercoledì 19 dicembre 2018

Cronaca martedì 27 novembre 2018 ore 08:11

Mortale in FiPiLi, è caccia al pirata

Roberto Ceccarelli, 74 anni di Casciavola, sarebbe stato travolto dopo essere sceso dalla sua auto in panne, ferma sulla corsia di emergenza



PISA — La polizia stradale ha cercato di ricostruire minuziosamente l'esatta dinamica dell'incidente avvenuto sulla superstrada Firenze-Pisa-Livorno poco prima delle 19 di ieri, in prossimità dell'uscita di Navacchio in direzione del capoluogo toscano, che ha visto coinvolte almeno quattro vetture e che è costato la vita a Roberto Ceccarelli, 74enne pisano residente a Casciavola.

Ceccarelli, sceso dall'auto in panne sulla corsia di emergenza, secondo alcuni testimoni sarebbe stato travolto e ucciso da un'automobilista pirata, a bordo un fuoristrada, allontanatosi senza prestare soccorso. Successivamente un tamponamento a catena, con tre auto coinvolte, ma sulla corsia di emergenza.

AGGIORNAMENTO: Mortale in FiPiLi, l'automobilista si è costituito

La moglie di Ceccarelli, che era rimasta seduta in auto, è stata soccorsa e portata in ospedale sotto shock. 

Per la gravità e la complessità dell'incidente il traffico lungo la Sgc in direzione Firenze è stato a lungo bloccato, con gravi disagi per gli automobilisti. Attorno alle 20 sono state segnalate auto incolonnate per 15 Km, praticamente già dall'uscita dell'autostrada A12 Pisa Centro. Il traffico ha ripreso a scorrere soltanto dopo le 22.

Dalle immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza lungo la FiPiLi la polizia spera ora di ricavare informazioni utili e riscontri sul presunto automobilista pirata che avrebbe travolto e ucciso Ceccarelli. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità